venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniSportAl Firenze Volley il derby...

Al Firenze Volley il derby col Jumboffice

Firenze Volley-Jumboffice

-

Il risultato rispecchia certamente quanto visto sul campo dando punti importanti al Firenze Volley e alimentando la speranza dei fiorentini di potersi togliere da una classifica ancora difficile che certamente non rispecchia i valori tecnici della squadra. Poche le sbavature dei ragazzi di Saccardi-Nencini che, contrariamente ad altre prestazioni, hanno saputo mantenere un alto grado di concentrazione agonistica ed aggressività di gioco per tutta la partita e per la Jumboffice, in difficoltà soprattutto nei fondamentali di ricezione ed attacco, non c’è stato niente da fare.

 

In casa Firenze volley fortunatamente le assenze per influenza di Mosca e Simonelli ed i recuperi dell’ultimo istante di Lapini e Marchi non hanno creato problemi e la squadra è riuscita ad esprimere da subito un buon ritmo di gioco alla gara.
In particolare è da evidenziare, oltre al solito Manetti top score dell’incontro, la prestazione dell’opposto Gianassi autore di un ottima ed incisiva prova in attacco e la regia di Marchi che ha saputo sfruttare al meglio i propri compagni nei momenti topici dell’incontro.
Il primo parziale è stato caratterizzato da un equilibrio tra le due squadre fino al 18esimo punto poi, l’accellerazione nel gioco impressa dal Firenze Volley, ha creato il break decisivo che ha lasciato la Jumboffice a quota 20.
Nel secondo e terzo parziale al contrario, grazie all’ottimo servizio dei padroni di casa ed alle difficoltà degli ospiti in ricezione ed in attacco, la gara era saldamente in mano del Firenze Volley che sin dall’inizio dei parziali imponeva il proprio gioco chiudendo facilmente i parziali a 17 e 20.
La prima partita del girone di ritorno sabato prox 5 febbraio alle ore 21 prevede, sempre in casa al Palamattioli , l’incontro con una altra pericolante, il Parma. Sarà importantissimo per i fiorentini approfittare finalmente dell’occasione e cercare di migliorare la propria classifica con una diretta concorrente.

Ultime notizie