giovedì, 22 Ottobre 2020
Home Sezioni Sport Al via la 46° Coppa...

Al via la 46° Coppa della Consuma

-

Un importante appuntamento dedicato alle auto d’epoca, per non dimenticare i grandi campioni del passato
E’una manifestazione dal sapore antico e che riporta alla mente i grandi campioni del passato, come Biondetti, Ascari, Materassi e Nuvolari, protagonisti delle prime edizioni. La ‘Coppa della Consuma’, edizione numero 46, tornerà nel prossimo fine settimana – da venerdì 22 a domenica 24 maggio – organizzata da Acipromuove, in collaborazione con la Scuderia Biondetti ed il Club Autostoriche Le Palaie, sotto l’egida dell’Automobile Club Firenze e con il patrocinio della Provincia di Firenze. La competizione – che presenterà alcuni tra i più affascinanti modelli di auto storiche – sarà valevole per il Campionato Italiano della Montagna, Trofeo Italiano Montagna e per la Coppa CSAI della Montagna. Senza dubbio uno degli eventi più importanti di questa stagione motoristica. Parteciperanno alla coppa 160 vetture d’epoca costruite dal 1934 al 1981 che, in relazione alla classe, saranno suddivise nelle varie competizioni, per uno spettacolo senza paragoni, in grado di coinvolgere gli spettatori presenti, regalando loro emozioni uniche. Il percorso, una cronoscalata, si svilupperà per una lunghezza di 12 chilometri, con pendenza del 6,53%.
“La Coppa della Consuma ormai è un classico ed è una gara emozionante perché da una parte mantiene la competizione – un aneddoto racconta che una vota a Diacceto sono stati superati i 233 km orari – e dall’altra porta avanti la tradizione – ha detto l’assessore allo Sport e neo presidente del Coni provinciale Eugenio Giani -. Come assessore allo sport ho sempre valorizzato questo tipo di manifestazioni, da presidente del Coni lo farò ancora di più. Il lavoro dell’Aci è stato pregevole nel promuovere la Coppa della Consuma, ma dobbiamo andare oltre perché la cultura dello sport consiste anche nel far amare il mezzo meccanico d’epoca”.
La partenza avverrà dalla località ‘Le Palaie’, nel comune di Pelago, non lontano da Pontassieve. Poi le auto percorreranno la strada attraverso Fontanelle, Diacceto e Borselli, fino a giungere alla vetta del Passo della Consuma. Il programma della gara prevede, il venerdì pomeriggio ed il sabato mattina, le verifiche tecniche e sportive. Sabato 23, a partire dalle 15,30, le prove ufficiali. La gara prenderà il via domenica, alle 9,30. La premiazione si svolgerà alle 15,30 in località Poggio alla Ginestra, alla Consuma.L’appuntamento è di grande importanza per gli appassionati di auto d’epoca e non solo.

Ultime notizie

La nuova giunta regionale toscana: gli assessori di Giani, i nomi

Il neo governatore Eugenio Giani annuncia gran parte della sua squadra: l'ottavo nome per la giunta arriverà tra pochi giorni. Eletto anche il presidente del Consiglio regionale

Smart working, pubblica amministrazione e privati: fino a quando? Le regole

La legge rilancio, lo stato di emergenza e i nuovi decreti del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e le regole per i dipendenti del settore privato

Eredità delle donne 2020: l’evento di Serena Dandini alla Manifattura Tabacchi

Dal 23 al 25 ottobre torna in città la manifestazione che racconta il mondo attraverso gli occhi delle donne

Come fare il tampone in Toscana e come si prenota online

Prenotazioni e referti anche via web, in arrivo i test rapidi per i ragazzi delle scuole: le novità in Toscana