martedì, 30 Novembre 2021
HomeSezioniSportCampriani, rientro da star

Campriani, rientro da star

Due ori al collo. Niccolò Campriani, tiratore fiorentino, è atterrato all’aeroporto di Fiumicino dopo l’impresa ai giochi olimpici di Rio de Janeiro. Le immagini

-

Un ritorno da star, immortalato da tante foto: non solo con l’equipaggio dell’aereo Alitalia con cui ha viaggiato, ma anche tanti selfie a Fiumicino in compagnia di numerosi passeggeri comuni che hanno riconosciuto l'atleta. Niccolò Campriani è rientrato in Italia dopo l’impresa alle Olimpiadi di Rio de Janeiro dove è riuscito a vincere due medaglie d’oro. Con lui anche la squadra maschile di spada: Marco Fichera, Enrico Garozzo, Paolo Pizzo e Andrea Santarelli tornano dal Brasile con la medaglia d’argento al collo.

Il tiratore fiorentino, 29 anni, ha conquistato prima il podio per la carabina ad aria compressa da 10 metri, poi  nella carabina 50 metri 3 posizioni. “Dal punto di vista emotivo, è come se fossi appena sceso dalle montagne russe. Mi gira ancora un po' la testa”, ha ammesso l’atleta di ritorno dal Brasile, che ora si prenderà un breve periodo di riposo.

Guarda le foto

“Tokyo? Ci penserò”

Per quanto riguarda la sua partecipazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020, Campriani non scioglie ancora la riserva, “Ci penserò”, ha detto. Intanto Firenze attende il suo eroe olimpico. “Lo aspettiamo per abbracciarlo e fargli sentire il nostro affetto – ha detto il primo cittadino Nardella – aspettiamo a braccia aperte anche l'allenatore Andrea Benelli, che ha fatto conquistare i gradini più alti del podio alle donne del piattello”.

Ultime notizie