Un grandissimo colpo per la squadra fiorentina che acquista una delle più forti giocatrici della pallanuoto mondiale ed autentica star di questo sport. Nominata “migliore giocatrice dell’anno” dal Los Angeles Times, Kami Craig è laureata in Sociologia e vincitrice del premio Peter J. Cutino, il maggiore riconoscimento individuale americano per la pallanuoto.
Ma la sua carriera, il suo curriculum, racconta molto più di mille parole. Argento olimpico a Bejing 2008 e oro a Londra 2012, nel mezzo ancora partite, tante vittorie e tantissimi gol tra Mondiali, Word Leagues, Giochi panamericani e stagioni da professionista in Australia ed in Grecia. 
Una carriera che Mister Andrea Sellaroli non poteva non notare: “Seguo Kami da tempo e la considero uno dei migliori centri al Mondo. Sono felicissimo e orgoglioso che una giocatrice di questo calibro abbia scelto Firenze, una città che merita di vivere momenti di sport di grande livello. 
L’arrivo di Kami è però motivo di orgoglio per tutta l’Italia della pallanuoto. Vedere gli allenatori delle altre Nazionali favorevoli a far giocare le loro atlete in Serie A significa che il nostro resta uno dei campionati più apprezzati in assoluto. 
Ringrazio l’allenatore della Nazionale americana Adam Krikorian. Ho organizzato tutto insieme a lui: per un lungo periodo abbiamo pianificato il trasferimento di Kami nei minimi dettagli facendo coincidere gli impegni del nostro campionato con quelli della sua Nazionale. Adesso non resta che aiutarla ad integrarsi al meglio nella nostra squadra, ma su questo non ci saranno problemi: le campionesse parlano un linguaggio universale”
Ecco le prime parole di Kami Craig subito dopo l’ufficialità del suo arrivo a Firenze: “Non vedo l’ora di arrivare a Firenze ed iniziare ad allenarmi con la mia nuova squadra per affrontare questa nuova bella avventura della mia vita. Sarà una stagione fantastica, non vedo l’ora di giocare con le mie nuove compagne e misurarmi contro alcune delle migliori giocatrici italiane ed europee”.