mercoledì, 22 Maggio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniSportFiorentina, partita benefica per Andrea...

Fiorentina, partita benefica per Andrea Papi

Giovedì 15 dicembre a Ponte a Niccheri l'iniziativa di solidarietà per il giovane Andrea Papi: in campo la prima squadra della Fiorentina

-

- Pubblicità -

La Fiorentina scende in campo per Andrea Papi: il 15 dicembre allo stadio Pazzagli di Ponte a Niccheri si terrà una partita speciale, per sostenere il giovane portiere che ha perso una gamba in un grave incidente stradale. Un’iniziativa di solidarietà a cui prenderanno parte anche i giocatori della prima squadra e della Primavera.

La partita – aperta al pubblico – è promossa e organizzata dal Comune di Bagno a Ripoli e dalle società di calcio del territorio – ASD Giovani Grassina Belmonte, USD Antella ’99 (la squadra di Andrea Papi), ASD Grassina e ACD Bagno a Ripoli – in collaborazione con il club Viola. Il ricavato della manifestazione (a ingresso libero, contributo minimo di 5 euro) servirà a supportare Andrea nel lungo e delicato percorso riabilitativo.

- Pubblicità -

Bagno a Ripoli, la Fiorentina scende in campo per Andrea Papi

Appuntamento fissato per giovedì 15 dicembre alle 17 per la partita, che vedrà scendere in campo anche alcuni “big” della Fiorentina, tutti uniti per il giovane Andrea. I primi 45 minuti vedranno schierarsi in campo i giocatori della Fiorentina Primavera e dell’Antella. Nell’intervallo la prima squadra della Fiorentina farà una sorpresa per grandi e piccini, tra autografi, palleggi e molto altro. Alle 18.00 seconda frazione di gioco con i ragazzi della Primavera e del Grassina.

Andrea Papi Partita Fiorentina 15 dicembre

- Pubblicità -

“Siamo onorati e fieri di poter dare il nostro piccolo contributo per Andrea – afferma il direttore generale della ACF Fiorentina, Joe Barone -. La vita ci porta spesso ad affrontare sfide di ogni tipo e a lui è toccata un’impresa molto molto grande. Carattere e forza ad Andrea non mancano e non mancheranno, così come la vicinanza e l’affetto da parte di tutti noi per affrontare questa situazione. Forza Andrea, non sei solo!”.

“Andrea è un ragazzo dalla forza straordinaria. Per un incidente ha perso una gamba, ma non la forza di combattere. Tutta la comunità – dichiara il sindaco Francesco Casini – lo sta accompagnando nel percorso di riabilitazione con iniziative di solidarietà e raccolta fondi. Un grazie di cuore alla Fiorentina che ha deciso di sostenere Andrea, e alle società sportive del nostro territorio: insieme mostreremo il volto più bello dello sport, che unisce e accomuna. Vi aspettiamo in tanti per aiutare Andrea a trasformare il suo sogno in realtà: tornare presto a giocare a calcio”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -