Il 1° Torneo internazionale ITF “Città di Firenze” che mette in palio un invitante montepremi di $25.000, sarà di scena dal 3 al 10 maggio sui campi in rosso messi a disposizione dal CT Firenze, con l’organizzazione curata dal Tennis Club Time Out Firenze di via Paisiello. La collaborazione, nata tra i due circoli Fiorentini per sopperire ad ostacoli di natura prettamente logistica, farà dunque del Circolo delle Cascine il palcoscenico di lusso di questa autentica ‘passerella’ di star della racchetta, regalando ai tanti appassionati una kermesse che per montepremi si pone al primo posto nel calendario degli appuntamenti toscani, insieme al torneo di Monteroni d’Arbia, dotato dello stesso prize money.
L’ideale collocazione temporale del Città di Firenze, che si svolgerà la settimana precedente agli Internazionali femminili d’Italia, sembra già aver catalizzato l’adesione di tenniste posizionate a ridosso delle top 100 mondiali, che potrebbero sfruttare il torneo delle Cascine come test di preparazione all’appuntamento di Roma.
“Il grande tennis ritorna a Firenze con un evento di prestigio – ha detto il vicepresidente vicario della FIT Alfredo Bartolini in sede di conferenza stampa – Un evento cui sarà importante negli anni dare continuità, al fine di accrescerne l’importanza”. Gli ha fatto eco il presidente toscano FIT Guido Turi: “La Toscana è da sempre in prima fila a livello nazionale per l’organizzazione di tornei di tennis giovanili – ha commentato Turi – Adesso vengono colmate le lacune anche a livello professionistico”. La stretta collaborazione tra TC Time Out Firenze e CT Firenze è stata confermata dal presidente del TC Time Out Msssimo Sammicheli: “Mi auguro che questo sia un importante punto di partenza per riuscire in futuro a portare a Firenze un evento femminile di ulteriore spessore tecnico: è questo il nostro progetto”.