venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniSportIl 25 aprile la 183°...

Il 25 aprile la 183° Corsa dell’Arno

-

Al di là del suo montepremi fermo a 88.000 Euro ed alla sua classificazione tecnica di handicap limitato sulla distanza dei 2200 metri in pista grande per cavalli di 4 anni ed oltre, questa corsa, elevatasi nel tempo a gran premio popolare, ha conquistato il cuore degli appassionati italiani di galoppo ed in particolare dei toscani, la cui passione verso i cavalli si esprime concretamente attraverso un percorso di ben 5 ippodromi in regione, Pisa,Grosseto,Livorno,Siena e Firenze. Nell’Albo d’Oro sono registrati i nomi dei piu’ grandi fantini di caratura mondiale come Renato Galletti,Thomas Rook, primatista delle vittorie, ben 8, Gianfranco Dettori e Mirko Demuro e dei galoppatori eccellenti come gl’ultimi due vincitori del 2008 e 2009, Basaltico e Storm Mountain. In questa edizione, con 13 partenti, la scuderia meneghina Blueberry si ripresenta con il 4 anni Il Fenomeno,vincitore il 2 Aprile a Firenze del probante test della Corsa dell’Arno,il tradizionale Premio Giuseppe Camarrone,in cui s’impose con pieno merito su Ortrud, ed Emotionner.I Botti,da sempre molto legati a questo classico evento,schiereranno in gabbia il valido e fresco Fenomen, che punta ad un piazzamento ed il coriaceo Ceprin,alfiere della Siba, che dal 1996 al 2008 si é affermata in quattro occasioni con Radames, Ice and Glacial, Cocodrail e il summenzionato Basaltico. Ben raccomandati dal Se il terreno sarà pesante,Ceprin rappresenterà un serio ed ostico ostacolo per il Fenomeno,essendo un cavallo molto combattivo,un autentico guerriero delle piste. Per l’ennesima volta l’esperto Chicchirichi scenderà in pista, affiancato dal compagno d’allenamento, il sauro Pedra Pompas, terza forza del campo,entrambi sotto il marchio del bravo trainer Gasperini. Insistenti le voci che accompagnano le condizioni di forma del 5 anni Daylang, definite eccellenti. Ortrud,vincitrice a Livorno della Coppa del Mare, cercherà di entrare nel marcatore, benchè il pronostico metta in risalto Il Fenomeno e Ceprin,insidiati da Pedra Pompas, Daylang e perché no, Fenomen. Il contorno è particolarmente qualitativo,con la presenza di Zenone,Cascinewinner 2009 e di Polydors, nell’Unire, splendida condizionata con 9 partenti, mentre nell’Ami Allard Lalla, in grande spolvero,sfiderà Storming Loose e Martilzo per la vittoria.L’inizio corse è previsto alle ore 15,mentre la Corsa dell’Arno si effettuerà alle 17,25. L’ingresso sarà gratuito,per stimolare il sicuro afflusso dell’appassionato pubblico fiorentino.

Ultime notizie