giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Sport L'Isolotto calcio a 5 battuto...

L’Isolotto calcio a 5 battuto dalla capolista Sinnai

Sinnai-Isolotto calcio a 5

-

L’Isolotto Firenze, dopo aver messo al sicuro la qualificazione per i play-off scudetto la scorsa domenica, si arrende in Sardegna alla capolista Sinnai nella ventiduesima giornata del Campionato di serie A donne di calcio a cinque incamerando la prima sconfitta stagionale in trasferta. E ora nelle prossime quattro gare dovrà guardarsi le spalle per restare al secondo posto nel girone, secondo posto dove è stata raggiunta dal Kick-Off San Donato Milanese che ha pareggiato 3-3 con lo Sporteam. Nella sfida in Sardegna succede tutto nel secondo tempo.
Il primo tempo, infatti, si era concluso sullo 0-0. Quintetto di partenza gigliato con Piras in porta, Milena Gasparini Ribeiro, Leticia Martin, Elena Galluzzi e Roberta Maione, capitano. Prima parte giocata senza soggezione alcuna dalle fiorentine e sostanzialmente alla pari come occasioni importanti. Inizialmente le sarde ci provano con tiri da lontano, fiorentine guardinghe e ben assestate a protezione della porta. L’ingresso in campo di Carla Duco dà una spinta alla squadra fiorentina. La Duco va più volte vicino al gol. La cronaca registra un salvataggio di Gasparini Ribeiro sulla linea di porta a portiere Piras ormai saltato e battuto, una conclusione fuori di un niente di Salesi al 16’, un miracolo di Piras su Petra Fanti, un paolo esterno di Maione a 3’ dalla fine su una ripartenza. Nel finale della frazione un po’ più arrembanti le padrone di casa, che ci provano con Fanti e con Ferreira Mendes.
Nel secondo tempo, dopo un buon inizio dell’Isolotto, si rompe l’equilibrio dopo 3’ e mezzo con il gol dell’ex Maria Alejandra Argento con un tiro dal limite che finisce all’incrocio: 1-0. Come spesso accade in questi casi la partita “gira” e il Sinnai cinicamente sfrutta tutte le occasioni successive, sempre in situazione di ripartenza: prima raddoppia con Fanti, poi il 3-0 ancora da parte di Argento al 10’30”. Firenze inserisce il portiere di movimento ma incassa subito il quarto gol con un pallonetto direttamente da parte dell’estremo difensore delle sarde Neves Ribeiro. Non ferrea la reazione dell’Isolotto con i tiri deboli di Maione e di Galluzzi. Il gol della bandiera l’Isolotto lo sigla con Giorgia Salesi a 2’ dalla fine con una puntata sotto la traversa, poi il palo di Carla Duco a 1’30” dal termine, l’ammonizione di Maione che era diffidata e salterà la prossima gara, domenica al PalaIsolotto contro la Thienese.
La pattuglia fiorentina in trasferta in Sardegna era ridotta ai minimi termini, con le assenze, oltre che dell’infortunata Iaquinandi, anche dell’assistente tecnico e preparatore dei portieri Emmanuel Cerezuela. Il team manager Borrelli e il vicepresidente e responsabile del settore femminile Morini si sono suddivisi così i compiti della logistica. Ora per le biancoviola arrivano le ultime quattro giornate da giocare a mille per legittimare il secondo posto e tuffarsi così nei play-off scudetto nel migliore dei modi possibili.

Ultime notizie

Zone rosse in Toscana: in arrivo micro-lockdown contro le varianti del Covid

Da Pistoia a Siena passando da alcuni comuni dell'empolese (Firenze:) si pensa a micro zone rosse in Toscana per fermare l'avanzata delle varianti del Covid

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

Zona arancione e rossa: visita a congiunti, fidanzati e amici fuori comune

Il nuovo decreto Covid del governo Draghi aggiorna le regole sugli spostamenti. Si può andare a casa di congiunti, parenti o amici che abitano in comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa?

I comuni della Toscana in zona rossa e quelli a rischio

Alta l'allerta per le varianti del Covid-19. La lista dei comuni a rischio zona rossa si allunga e la Regione potrebbe decidere nelle prossime ore insieme ai sindaci nuovi territori rossi