giovedì, 6 Maggio 2021
HomeSezioniSportL'ultima serata d'inverno per la...

L’ultima serata d’inverno per la Primavera

Per un soffio, ma l'Inter ha meritato. Giusto il 2 - 0 finale. La 63esima edizione della Viareggio Cup è andata alla squadra che ha giocato meglio. Purtroppo nei primi minuti di gioco Dell'Agnello buca già la porta di Seculin con un gran gol.

-

Per un soffio, ma l’Inter ha meritato. Giusto il 2 – 0 finale. La 63esima edizione della Viareggio Cup è andata alla squadra che ha giocato meglio.  Purtroppo nei primi minuti di gioco Dell’Agnello buca già la porta di Seculin con un gran gol. Strada in salita, e la Fiorentina arranca proprio come un vecchio ‘fifty’ in salita. Nella prima frazione, la Fiorentina sembra un pugile colpito da un gancio alla Rocky Joe e non riesce a rendersi pericolosa più di tanto nonostante il possesso palla e la buona volontà. Infatti sono i nerazzurri a pungere di più con le ripartenze.

SECONDO TEMPO SFORTUNATO. Il copione cambia nella ripresa. Viola che vanno vicini subito al gol del pareggio al 15′ grazie ad una grande punizione di Carraro dai 25 metri: grandissima la respinta del portiere Bardi. Giro di cambi nella Fiorentina: Acosty per Matos, di Masi per Faticcioni e di Seferovic per il neo acquisto Amidu Salifu. Al 25′ finisce la partita: Girasek viene atterrato da Piccini, calcio di rigore decratato da Rizzoli: 2 a 0. Nel finale bella parata di Bardi su tiro di Seferovic. Finisce il sogno, bravi lo stesso. Ora c’è un’altra finale, quella di Coppa Italia contro la Roma. Forza ragazzi!

Ultime notizie