giovedì, 21 Ottobre 2021
HomeSezioniSportOra anche lo stadio di...

Ora anche lo stadio di rugby finisce a Castello

Dopo la Cittadella viola e la nuova pista dell'aeroporto, anche lo stadio del rugby finisce nell'inflazionata area di Castello. La proposta arriva dal presidente del consiglio comunale Eugenio Giani, che lo vorrebbe all'interno della Scuola dei marescialli dei carabinieri.

-

Dopo la Cittadella viola e la nuova pista dell’aeroporto, anche lo stadio del rugby finisce nell’inflazionata area di Castello. La proposta arriva dal presidente del consiglio comunale Eugenio Giani, che lo vorrebbe all’interno della Scuola dei marescialli dei carabinieri.

LA PROPOSTA. All’interno della Scuola, infatti, è già previsto, almeno sulla carta, un impianto da 7000 posti. “Le dimensioni – dichiara Giani – e le caratteristiche dello stadio in quest’area lo renderebbero adatto anche alle partite rugby. Ritengo quindi che possano avviarsi i rapporti con l’Arma dei carabinieri per verificare la possibilità che quest’impianto possa essere utilizzato anche per il rugby”.

IN CRESCITA. Il rugby a Firenze è uno sport in crescita “e sta ottenendo brillanti risultati – sottolinea Giani – che possono far pensare alla promozione nella top ten, la divisione massima delle 10 maggiori squadre. Sarebbe bello se l’impianto costruito all’interno della scuola sottufficiali dei carabinieri potesse essere utilizzato anche per questo”. Anche se prima bisognerà vedere che ne sarà della scuola e di tutto ciò che è previsto nell’area di Castello, attualmente ancora al centro di un’inchiesta della magistratura.

Ultime notizie