lunedì, 29 Novembre 2021
HomeSezioniSportParte la World League: da...

Parte la World League: da oggi la grande pallanuoto è di scena a Firenze

Il conto alla rovescia per la Final Four della World League di pallanuoto è già cominciato. Dal 21 al 26 giugno alla piscina Costoli 8 nazioni lotteranno per il titolo. Anche Renzi e Nardella scenderanno in vasca con altri vip per beneficenza.

-

 

Al via oggi la Final Four della World League di pallanuoto. Dal 21 al 26 giugno alla piscina Costoli 8 nazioni lotteranno per il titolo. Anche Renzi e Nardella scenderanno in vasca con altri vip per beneficenza.

I CONTENDENTI E LE GARE. Stati Uniti, Cina, Canada, Serbia, Croazia, Montenegro, Australia e Italia si contenderanno, oltre al prestigioso trofeo, anche l’accesso alle Olimpiadi di Londra 2012. Ogni giorno si disputeranno 4 partite. Questo il programma delle gare. Il 21 giugno Croazia-Canada (ore 16), Serbia-Cina (17.30), Australia-Montenegro (19), Usa-Italia (20.30); il 22 giugno Usa-Cina (16), Croazia-Montenegro (17.30), Australia-Canada (19), Serbia-Italia (20.30); il 23 giugno Croazia-Australia (16), Serbia-Usa (17.30), Canada-Montenegro (19), Italia-Cina (20.30). Il 24 giugno sono in programma i quarti di finale, il 25 le semifinali e il 26 le finali.

INAUGURAZIONE IN GRANDE STILE. In attesa delle gare ufficiali, ieri sera nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio si è tenuta la cerimonia inaugurale, preceduta da una sfilata delle 8 nazionali partecipanti affiancate da figuranti del corteo storico della Repubblica Fiorentina. “Firenze – ha detto il sindaco Renzi – si conferma una delle capitali della pallanuoto: in questi giorni ci saranno tante e belle partite alla piscina Costoli e spero che in città siano tanti a tifare e a divertirsi”.

RENZI E NARDELLA “IN ACQUA PER TRISOMIA 21”. Ma ieri (20 giugno) alla piscina Costoli si è svolto anche “Tutti in acqua per Trisomia 21”, partita di pallanuoto a scopo benefico con la partecipazione di personaggi dello sport, dello spettacolo, delle istituzioni. L’iniziativa è stata organizzata in favore dell’Associazione Trisomia 21 che si occupa di ragazzi Down.

Ultime notizie