E la Rari Nantes Florentia riprende con una partita difficile, alla piscina Scandone di Napoli, contro il Posillipo. “Non sono queste le partite che ci servono per far punti – spiega il tecnico biancorosso Marco Risso alla vigilia di questo test contro la quarta forza del torneo – e siamo consapevoli di giocare contro la squadra forse più in forma del momento. Il Posillipo ha battuto, in trasferta, anche Recco e Brescia. E con questo ho detto tutto. Per noi quella stasera è una partita proibitiva che apre un ciclo difficilissimo, pensiamo solo di fare bella figura e verificare lo stato di forma dopo il periodo di pausa. Da qui alla fine ci sarà modo per raggranellare altri punti in chiave play-off”.

Chiaro che la Rari deve difendere, con i denti, il sesto posto fin qui ottenuto e cercare di tenere a distanza Nervi e Catania cercando di fare punti anche fuori casa. A Napoli (mercoledì 19 marzo alle ore 19.30) arbitreranno Bianco e Salino.

Nessun problema di formazione (a parte un po’ di febbre per Hosnyanszky): spazio per i giovani Barillari, Di Fulvio e Razzi.

La classifica, dopo 21 turni, vede al comando il Recco con 60 punti, Brescia 55, Savona 51, Posillipo 50, Sori 41, Florentia 30, Nervi 29, Catania 26, Bogliasco 22, Padova 21, Cremona 20, Lazio 17, Salerno 10, Chiavari 0.