Ci si è messa la pioggia tra Valentino Rossi e la sua volontà di abbassare il tempo fatto registrare ieri all’autodromo del Mugello al volante della Ferrari. La seconda giornata di test per Valentino Rossi, alla guida di una “Rossa”, è stata infatti disturbata dall’acqua.

Valentino è entrato nell’abitacolo della monoposto poco dopo le 11, ma dopo i primi tre giri ha cominciato a piovere e l’otto volte iridato del motociclismo ha dovuto fare un repentino rientro ai box. Sarà dunque difficile, per lui, tentare di abbassare il tempo di 1’22″550 fatto registrare ieri.