sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniSportSport e solidarietà, il premio...

Sport e solidarietà, il premio “Le Vélo”

Le Vélo XII edizione

-

Con il premio internazionale “Le Velo, l’Europa per lo sport” va un riconoscimento a quei campioni toscani che si sono distinti in diverse discipline sportive. Dal nuoto con Maria Poiani (oro stile libero), alla handbike con Vittorio Podestà (argento nella cronometro su strada), alla maratona con Susanna Cicali (campionessa del mondo k2), al ciclismo con Francesca Mannori (giudice di gara internazionale) e Renato Di Rocco (presidente della Federazione ciclistica italiana). Questi i campioni che si sono aggiudicati il premio, giunto alla sua dodicesima edizione. Il riconoscimento, che è stato consegnato dal presidente del Consiglio regionale Riccardo Nencini, a Villa Il Palagio a Scarperia, dove Leonardo Mansani ha fatto gli onori di casa, è stato istituito nel 1997 su iniziativa di alcuni parlamentari europei, fra cui proprio Nencini, che è anche Presidente del Comitato regionale della Federazione ciclistica italiana. L’obiettivo è quello, con un occhio alla solidarietà, di rendere omaggio ad atleti affermati e delle categorie giovanili, che abbiano espresso eccellenze nelle varie discipline, oltre a personaggi significativi del mondo sportivo. Da sempre il premio si è avvalso della collaborazione del Parlamento Europeo e da alcuni anni della partecipazione di Telethon. “Per l’edizione 2008 – ha sottolineato Riccardo Nencini – il nostro intendimento è di devolvere una parte del ricavato dagli sponsor alla ‘Associazione Banco Alimentare della Toscana’ che ha fra i suoi obiettivi quello di contribuire alla soluzione dei problemi della fame, dell’emarginazione e della povertà”. Nel corso delle edizioni precedenti tra i premiati sono passati nomi illustri dello sport come le medaglie d’oro al campionato del mondo canottaggio juniores quattro senza femminile Anita Pinto e Anna Bonciani, il campione del mondo di canottaggio Leonardo Pettinari, il cestista Walter Magnifico, il capitano della Florentia Viola Angelo di Livio, i campioni delle due ruote Mario Cipollini e Paolo Bettini, il mitico Giovanni Trapattoni, Fiona May, Rosolino e Fioravanti.

Ultime notizie