Dopo la Conferenza Stampa del pool Firenze Basket le idee sono più chiare. Il patron Bastagli, il General Manager Perulli ed il Presidente Casalini hanno presentato prove concrete sulla correttezza del bilancio della società.

Il termine ultimo per capire se ci sarà ancora una squadra fiorentina nella serie A dilettanti la prossima stagione è fissato per il 1° agosto. Entro le 12 si dovranno trovare 13.500 euro, un presidente e due consiglieri.

Attualmente nessuno ha voglia di continuare questa avventura e Bastagli lo ha detto chiaramente. La Mabo non sembra più interessata e all’orizzonte non si vedono soluzioni agevoli per il basket fiorentino. Non resta che incrociare le dita.