Sono l’anticamera del tanto desiderato live di X Factor 2018: gli home visit. I Bowland, insieme alle altre 4 band selezionate da Asia Argento (Inquietude, Red Bricks Foundation, Moka Stone e Seveso Casino Palace) si giocano la presenza sul palco del talent show più famoso d’Italia nella puntata di giovedì 18 ottobre su SkyUno (in replica il giorno dopo in chiaro sul digitale terrestre, su Tv8).

Homevisit, le anticipazioni

Ecco qualche anticipazione di quello che vedremo. Il giudice Asia Argento ha scelto di far volare i suoi gruppi verso una meta molto speciale: gli Ocean Sound Recordings, studi di registrazione che si trovano su una remota isola sulla costa nord norvegese, circondata da una parte dall’Oceano Atlantico e dall'altra dai monti e da un fiordo. Uno scenario unico e il costante rumore del vento saranno di ispirazione alla band iraniano-fiorentina formata da Lei Low, Pejman Fa e Saeed Aman (qui un articolo su chi sono i Bowland)?

Chi giudicherà i Bowland a X Factor

I Bowland, come tutti gli altri gruppi e i concorrenti delle altre categorie, non troveranno ad attenderli nella location il giudice di riferimento, che invece, dietro a uno schermo, assegnerà ai musicisti un brano. Per preparare un’esibizione ci saranno 24 ore di tempo.

Nella scelta dei migliori gruppi Asia Argento ( sostituita da Lodo Guenzi nel live show di X Factor 12, in onda dal 25 ottobre) sarà aiutata da Alioscia Bisceglia, membro dei Casino Royale e amico di lunga data dell’attrice. Tutti gli aggiornamenti sul sito ufficiale di XFactor 2018. Intanto ecco l'esibizione dei Bowland durante i Bootcamp.