lunedì, 20 Maggio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniTendenzeDove vedere l'Eurovision 2024: le...

Dove vedere l’Eurovision 2024: le date (anche della finale)

37 nazioni in gara, tra cui l'Italia con Angelina Mango, 3 serate trasmesse in diretta tv e in streaming. Tutto quello che c'è da sapere sull'Eurovision song contest

-

- Pubblicità -

L’Italia si prepara a tifare Angelina Mango: l’Eurovision song contest 2024 scalda i motori, con 3 date e un grande spettacolo che si potrà vedere in diretta tv e in streaming. Durante la competizione canora si sfideranno 37 nazioni con 27 cantanti solisti, 7 duetti e 3 gruppi per l’evento televisivo non sportivo più seguito al mondo. L’Italia fa parte delle “Big 5” e insieme a Francia, Germania, Spagna e Regno Unito ha diritto all’accesso diretto alla finale. La novità di quest’anno è però che i rappresentanti di questi 5 Paesi, insieme a quello che ospita lo show, si esibiranno dal vivo durante le semifinali con le canzoni in versione integrale, non un estratto come succedeva in passato. Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’Eurovision 2024, tutte le date, quando è in programma la finale, dove viene trasmesso il song contest in diretta tv e dove vederlo in streaming.

Dove è ospitato l’Eurovision song contest 2024

Come da tradizione è il Paese vincitore dell’ultima edizione a ospitare l’Eurovision song contest: per il 2024 quindi lo show fa tappa in Svezia, e più precisamente lo show sarà trasmesso in diretta tv alla Malmo Arena, nell’omonima città nel Sud della nazione. Lo show internazionale sarà presentato da Petra Mede, celebre conduttrice svedese che ha già guidato le danze nel 2013 e nel 2016, insieme all’attrice Malin Akerman.

- Pubblicità -

Proprio la Svezia detiene lo scettro della gara, con ben 7 vittorie collezionate durante la storia della competizione, a pari merito con l’Irlanda. L’Italia invece ha vinto tre volte: con Gigliola Cinquetti nel 1954 a Copenaghen, con Toto Cutugno a Zagabria 1990 e con i Maneskin a Rotterdam 2021. Angelina Mango sarà la seconda solista femminile a concorrere per l’Eurovision, dopo Gigliola Cinquetti.

Eurovision 2024 le date: quando inizia e quando è la finale

Le due semifinali andranno in scena martedì 7 e giovedì 9 maggio: la prima sera si sfideranno 15 nazioni e la seconda 16 concorrenti. La finale del’Eurovision song contest 2024, a cui accedono direttamente Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito, si potrà vedere sabato 11 maggio con 26 nazioni in gara. La prima a esibirsi, durante la serata inaugurale, sarà la giovanissima Silia Kapsis, in rappresentanza di Cipro, seguita dalla serba Teya Dora, mentre il croato Baby Lasagna, che con il suo rock punk è uno tra i concorrenti più attesi, si esibirà per settimo. La prima data si chiuderà con Tali, che con il brano “Fighter” riporta il Lussemburgo in concorso dopo 30 anni.

- Pubblicità -

La seconda semifinale dell’Eurovision, giovedì 9 maggio, sarà aperta dalla maltese Sarah Bonnici a salire sul palco per prima, ma vedrà anche l’esibizione di Angelina Mango con “La Noia” (come detto fuori concorso durante la serata, perché l’Italia va direttamente in finale), in scaletta per quart’ultima. Ci sarà anche San Marino, rappresentato quest’anno dagli spagnoli Megara. Molto atteso il live dello svizzero Nemo, dato tra i favoriti, quinto a cantare. A chiudere la gara, i norvegesi Gate e l’olandese Joost Klein con “Europapa”, la canzone dell’Eurovision che ha collezionato più ascolti in streaming. Il pubblico italiano potrà votare il proprio brano preferito nella seconda semifinale, giovedì 9 maggio, e per la finale di sabato (ma non potrà votare la canzone in gara per l’Italia).

Dove vedere l’Eurovision 2024 in tv e dove guardarlo in streaming

Le 3 serate dell’Eurovision song contest 2024 saranno trasmesse in diretta tv sul digitale terrestre dalla Rai, ma con canali differenti a seconda della data, ecco dove verdelo:

- Pubblicità -
  • Semifinali di martedì 7 e giovedì 9 maggio – diretta tv su Rai 2 dalle ore 21 (con un’anteprima dalle 20.15 alle 20.30).
  • Finale di sabato 11 maggio – diretta tv su Rai 1 dalle ore 20.40

Sulle reti generaliste lo show sarà commentato da Mara Maionchi e Gabriele Corsi del Trio Medusa, confermato come conduttore per il quarto anno. Su Rai Radio 2, che trasmetterà in simulcast tutte e tre le date, il commento sarà affidato a Diletta Parlangeli e Matteo Osso.

Le serate potranno essere seguite anche in streaming, ecco dove vedere l’Eurovision 2024:

La scaletta di martedì 7 e giovedì 9 maggio

La Rai ha diffuso l’ordine di uscita dei cantanti per le due semifinali dell’Eurovision 2024, ecco la scaletta di martedì 7 maggio (qui tutti i dettagli sulla prima serata).

  1. Cipro, Silia Kapsis – Liar
  2. Serbia, Teya Dora – Remonda
  3. Lituania, Sylvester Belt – Luktelk
  4. Irlanda, Bambie Thug – Doomsday Blue
    Regno Unito, Olly Alexander – Dizzy [qualificato di diritto]
  5. Polonia, Luna – The Tower
  6. Ucraina, Alyona Alyona & Jerry Heil – Teresa & Maria
  7. Croazia, Baby Lasagna – Rim Tim Tagi Dim
  8. Islanda, Hera Björk – Scared of Heights
    Germania, Isaak – Always on the Run [qualificato di diritto]
  9. Slovenia, Raiven – Veronika
  10. Finlandia, Windows95Man – No Rules!
  11. Moldavia, Natalia Barbu – In The Middle
    — Svezia, Markus & Martinus – Unforgettable [qualificati di diritto]
  12. Azerbaigian, Fahree feat. Ilkin Dovlatov – Özünlə Apar
  13. Australia, Electric Fields – One Milkali (One Blood)
  14. Portogallo, Iolanda – Grito
  15. Lussemburgo, Tali – Fighter

La scaletta della semifinale del 9 maggio:

  1. Malta, Sarah Bonnici – Loop
  2. Albania, Besa – Titan
  3. Grecia, Marina Satti – Zari
  4. Svizzera, Nemo – The Code
  5. Cechia, Aiko – Pedestal
    Francia, Slimane – Mon amour [qualificato di diritto]
  6. Austria, Kaleen – We Will Rave
  7. Danimarca, Saba – Sand
  8. Armenia, i Ladaniva – Jako
  9. Lettonia, Dons – Hollow
    Spagna, i Nebulossa – Zorra [qualificati di diritto]
  10. San Marino, i Megara – 11:11
  11. Georgia, Nutsa Buzaladze – Fire Fighter
  12. Belgio, Mustii – Before the Party’s Over
  13. Estonia, i 5miinust e i Puuluup – (Nendest) narkootikumidest ei tea me (küll) midagi
    Italia, Angelina Mango – La noia [qualificata di diritto]
  14. Israele, Eden Golan – Hurricane
  15. Norvegia, i Gåte – Ulveham
  16. Paesi Bassi, Joost Klein – Europapa
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -