giovedì 18 gennaio 2018

Torna il cinema nel giardino del Cenacolo

15 film sotto le stelle, nell’area verde a due passi da San Salvi. Mini-biglietto per la rassegna curata dall’Associazione Rive Gauche - Artecinema
Redazione
Cinema al Giardino del Cenacolo, San Salvi

Silenzio in sala, anzi silenzio sull’erba. Torna il cinema all’aperto nel giardino del Cenacolo di Firenze, in via di San Salvi 14: dal 16 luglio fino al 10 settembre, ogni mercoledì e sabato (con una pausa per Ferragosto) sul grande schermo sotto le stelle saranno proiettati 15 titoli scelti dall’Associazione Rive Gauche – Artecinema.

Filo rosso di questa edizione “Il cinema tra destino e libertà”: le pellicole di grandi registi come Scorsese, Kieslowski, Antonioni, Truffaut, Wenders e Clint Eastwood sono tutte legate al tema del “caso”, del libero arbitrio o delle diverse possibilità che offre la realtà.

Film sotto le stelle: quando e quanto

Si parte sabato 16 luglio con “La damigella d’onore” di Claude Chabol, per finire il 10 settembre con "Lola Corre” di Tom Tykwer. Tutte le proiezioni iniziano alle ore 21. Il biglietto costa 3 euro, ma è necessario fare la tessera associativa (5 euro).

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Firenze e dal Quartiere 2, che ha inserito la rassegna nel programma di eventi “Estate al 2”.

Cinema al Giardino del Cenacolo di Firenze, orari, film e programma

Cinema nel giardino del Cenacolo, il programma

Sabato 16 luglio
“La damigella d’onore”
(FR 2004)di Claude Chabrol

Mercoledì 20 luglio
“Donnie Darko”
(USA 2001) di Richard Kelly

Sabato 23 luglio
“Locke”
(UK 2013) di Steven Knight

Mercoledì 27 luglio
“Destino cieco. Il caso”
(Pol. 1981) di K. Kieslowski

Sabato 30 luglio
“Fuori orario”
(USA 1985) di Martin Scorsese

Mercoledì 3 agosto
“Ritorno alla vita”
(Can 2015) di Wim Wenders

Sabato 6 agosto
“Babel”
(USA 2006) di A. G. Inarritu

Mercoledì 10 agosto
“Eternal Sunshine of the Spotless Mind  - Se mi lasci ti cancello”
(USA 2004) di M. Gondry

Sabato 20 agosto
“Mezzanotte nel giardino del bene e del male”
(USA 1997) di Clint Eastwood

Mercoledì 24 agosto
“Mr. Nobody”
(Bel. Can. 2009) di Jaco Van Dormael

Sabato 27 agosto
“Gli amori folli”
(FR 2009) dI Alain Resnais

Mercoledì 31 agosto
“La mia droga si chiama July / La Sirène du Mississipi”
(FR 1969) di Francois Tru¬aut

Sabato 3 settembre
“Professione: reporter”
(IT 1975) di M. Antonioni

Mercoledì 6 settembre
“Detour - Deviazione per l’inferno”
(USA 1945) di E. Ulmer

Sabato 10 settembre
“Lola corre”
(Ger. 1998) di Tom Tykwer

Per motivi tecnici le proiezioni potrebbero subire variazioni. Sulla pagina Facebook dell’Associazione Rive Gauche – Artecinema si trovano tutti gli aggiornamenti sul cinema nel giardino del Cenacolo.

14 luglio 2016
articoli correlati

A San Salvi “Il film lo scegli tu”

Non un’arena estiva, ma una gara tra gli spettatori per scegliere il titolo da proiettare sul grande schermo. Torna l’appuntamento organizzato dai Chille de la Balanza

Cinema all’aperto a Villa Vogel (con tante risate)

3 serate per rivedere 3 classici della comicità toscana insieme ai protagonisti dei film, con un premio speciale a una signora della risata. A curare la rassegna, a ingresso libero, Andrea Muzzi

Open Cine: a Scandicci torna il cinema all’aperto

Per il secondo anno torna l’arena estiva di Scandicci: 12 film in programmazione nel giardino del cinema Aurora grazie all’associazione Amici del Cabiria
quartieri di firenze
Primo piano

Allo Spazio Uno con lo sconto

Un mese di film e di sconti per il cinema Spazio Uno di Firenze: i lettori del nostro mensile possono entrare nella sala d’essai con un biglietto 'mini'. Ecco come
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Rivoluzione della luce a Firenze in arrivo lampioni led

Al via i lavori per installare 30mila luci a led. A Firenze i lampioni resteranno accesi per tutta la notte. Aumenta la 'luce', ma la bolletta energetica sarà più leggera per Palazzo Vecchio

Baglioni e Cassi: i buoni propositi visti dal palcoscenico

Una 'strana coppia' e una doppia intervista. Proprio quando tutti pensano ai buoni propositi per l'anno nuovo abbiamo chiesto a due volti noti di dirci i loro (e di fare glia auguri ai fiorentini)

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina