Scalare una montagna, giocare sulla sabbia, sfrecciare sul ghiaccio o fare evoluzioni su un palo. A Firenze è possibile provare anche sport strani e singolari.

Beach volley (in città)

Partiamo dal campo di gioco. In via Empoli (zona via Baccio da Montelupo) da tre anni un grande capannone ospita l’associazione Beach Games Firenze3 campi da beach volley al coperto, con tanto di sabbia bianchissima, che arriva dal Portogallo.

I campi vengono affittati per partite, ma sono previsti anche corsi di beach volley e beach tennis, disciplina che impiega particolari racchettoni e una rete a un metro e sessanta da terra.

Pattinaggio sul ghiaccio

Dallo sport on the beach a quello on ice: da ottobre a marzo, dentro il Winter Park dell’Obihall di Firenze torna l’unica scuola di pattinaggio su ghiaccio di Firenze, “Giglio Bianco, anche con corsi per adulti. La novità di quest’anno è il pattinaggio artistico sul ghiaccio con pattini in linea, mentre si sta lavorando per attivare un corso di hockey su ghiaccio.

Pole Dance

In zona Rifredi invece ci si può cimentare con la Pole Dance: guai a chiamarla “lap dance”, qui di erotico c’è ben poco, si tratta infatti di un vero e proprio sport, con tanto di campionati nazionali e mondiali. Nella palestra della Pole Dance Accademia campionesse e preparatrici atletiche insegnano a tutti: dagli 8 anni agli over 60. E non serve particolare prestanza fisica, quella si ottiene strada facendo, assicurano le esperte.

Sport Strani Firenze

Allenamento “in alta quota”

Per chi ama l’arrampicata esistono diverse strutture con pareti da scalare: tra queste la palestra dentro il Mandela Forum di Firenze o i 350 metri quadrati tutti da scalare, con diversi gradi di difficoltà, di Hubble (via delle Panche), colorato spazio dove fare sport e due chiacchiere. E ancora in zona Soffiano l’associazione Stone Monkey, nella palestra della scuola Anna Frank (via Baldovinetti) organizza corsi per grandi e piccini grazie a 16 muri, di differenti inclinazioni, oltre a dare la possibilità di organizzare feste di compleanno “in alta quota”, con istruttore a disposizione.