giovedì, 30 Maggio 2024
- Pubblicità -
HomeFiorentinaVerso il maxischermo allo stadio...

Verso il maxischermo allo stadio per la finale di Conference League

La Fiorentina dovrebbe ufficializzare a breve il maxischermo allo stadio per la Conference in vista della finale del 7 giugno

-

- Pubblicità -

Verso il maxischermo allo stadio di Firenze per la Conference League il giorno della finale, il 7 giugno, tra Fiorentina e West Ham. L’opzione di aprire il Franchi è sempre più probabile. Il via è stato dato da una mozione in Consiglio comunale, proposta dal capogruppo Fratelli d’Italia Alessandro Draghi, che chiedeva appunto di poter aprire l’impianto sportivo. L’atto è passato e dal Comune di Firenze la disponibilità è stata massima.

Maxischermo allo stadio per la finale di Conference Leaugue: la posizione della Fiorentina

Sul maxischermo allo stadio per la Conference l’ultima parola spetta alla Fiorentina. Secondo quanto appreso si va appunto verso il sì (gli steward sono già stati messi in pre-allarme), con queste modalità: dovrebbero essere installati più maxischermi e per l’ingresso si dovrà pagare un biglietto d’ingresso. Una scelta in linea con quella della Roma che ha fatto pagare il ticket per l’ingresso all’Olimpico in occasione della finale di Europa League contro il Siviglia. Il prezzo sarà simbolico, intorno ai 5 euro.

- Pubblicità -

Nelle prossime ore dovrebbe arrivare l’ufficialità. La scelta dei maxischermi è legata al fatto che la finale si giocherà a Praga e per la Fiorentina ci sono poco più di 5mila biglietti, davvero pochi per una finale europea. Lo stesso problema lo hanno i tifosi del West Ham. Tante richieste, poche possibilità di accesso (qui l’ultimo aggiornamento della Fiorentina).

Cosa accade nella corsa per l’Europa

La Fiorentina ha le ultime due gare poi la stagione sarà finita. Prima il Sassuolo il 2 giugno a Reggio Emilia e poi la finale di Conference League contro il West Ham del 7 giugno a Praga. Sono due gare decisive. In campionato la Fiorentina dopo il successo sulla Roma ha 53 punti ed è a pari merito col Torino all’ottavo posto, anche se i granata sono avanti per gli scontri diretti. A 52 punti c’è il Monza, a 51 il Bologna. Arrivare ottavi sarebbe molto importante ma non dipende solo dalla Fiorentina.

- Pubblicità -

Questa posizione potrebbe garantire un posto in Conference League: dipenderà dalla penalizzazione che subirà la Juventus che adesso si trova al settimo posto a quota 59 (con un -10 già definito). Nella corsa all’Europa c’è poi la finale del 7 giugno contro il West Ham. L’attesa è alta ed è per questo che in molti a Firenze chiedono il maxischermo allo stadio per la Conference. Un successo garantirebbe ai viola la qualificazione in Europa League.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -