E’ dunque partito il progetto di alfabetizzazione per stranieri. L’iniziativa, nata dalla proposta dei volontari della Parrocchia di S.Francesco e Santa Chiara a Montughi, in particolare di Graziella Laffi che ha ideato il progetto, e con la collaborazione dell’Associazione A.D.R.A., vuole dare un sostegno ed un aiuto pratico a tutti gli immigrati non ancora in grado di padroneggiare la lingua italiana.

“Ci è sembrato opportuno – afferma la presidente del Quartiere 5 Stefania Collesei aderire con entusiasmo a questo progetto di volontariato, che rappresenterà anche un supporto orientativo per tutti quei cittadini stranieri che sono in difficoltà sia con la lingua italiana, sia con le consuetudini del nostro paese. Opportuno soprattutto perché il nostro territorio è particolarmente vasto e vede molti abitanti extracomunitari di varie etnie. Proprio per questo il volantino che pubblicizza il corso è stato tradotto anche in arabo, cinese, spagnolo, francese, rumeno e albanese”.

Durante uno “sportello” settimanale, tutti coloro che faranno richiesta di orientamento ed alfabetizzazione troveranno i volontari a loro disposizione. Lo sportello si terrà nella sede del Quartiere 5 in via Lambruschini 33: il mercoledì per adulti e ragazzi dalle ore 10 alle 11.30 ed il giovedì per gli adulti dalle 20 alle 22. Durante gli orari di apertura sarà attivo il numero di telefono 0552767014.

Sono iniziati anche corsi specifici per ragazzi, tenuti da insegnanti elementari, che saranno attivi fino alla fine dell’anno scolastico. Dal 13 gennaio infatti, è cominciato il corso alla Scuola Media Ottone Rosai e, dal 20 gennaio quello alla Scuola Elementare Matteotti. Per maggiori informazioni e per conoscere i punti di distribuzione dei volantini multilingue, si può telefonare in orario di ufficio ai numeri 0552767032-7077.