giovedì, 6 Maggio 2021
HomeSezioniArte & CulturaBefana: cosa fare, dove andare,...

Befana: cosa fare, dove andare, cosa vedere

Non solo saldi. Se domani partono ufficialmente le svendite nei negozi, oltre allo shopping c’è di più. Tra musei aperti, rievocazioni storiche e spettacoli, ecco tutte le opportunità dell’Epifania.

-

Non solo saldi. Se domani partono ufficialmente le svendite nei negozi, oltre allo shopping c’è di più. Tra musei aperti, rievocazioni storiche e spettacoli, ecco tutte le opportunità dell’Epifania.

LA CAVALCATA DEI MAGI. Torna la rievocazione storica della Cavalcata dei Magi, a Firenze. Domani pomeriggio circa 700 figuranti in costumi d’epoca sfileranno per le vie del centro fino a piazza Duomo, dove saranno accolti dal sindaco Renzi e dall’arcivescovo Betori.
 

L’ALTRA CAVALCATA. “La cavalcata dei magi” prende vita anche a Borgo San Lorenzo, sabato 8 gennaio, però.  A partire dalle 15 il corteo storico si dipanerà per le vie del centro. Circa 60 i figuranti, tra cui i partecipanti del Palio del Diotto di Scarperia, la “Compagnia dei Tuttattori” di San Piero a Sieve, il “Gruppo storico di San Michele” di Ronta. Lo spettacolo itinerante prenderà il via alle 15 da Villa Pecori Giraldi con danze del ‘400 e figuranti. Poi, alle 15.30 il corteo si muoverà in via Caiani e per il corso Matteotti fino ad arrivare nel centro storico, in piazza Cavour, via Mazzini, piazza Garibaldi e la Pieve di San Lorenzo.

LA BEFANA VIEN DI GIORNO. Oltre all’ormai tradizionale giro all’ospedale Meyer, a far visita ai bambini in cura, la Befana sarà anche al Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze, dove, dalle 11 alle 13 distribuirà doni e dolciumi.  

GIU’ DAL CAMPANILE. A Pistoia, invece, la Befana infatti verrà fatta scendere dal campanile del Duomo della città, alle ore 16 di domani. Mentre a Siena, alle 17, la simpatica vecchietta scenderà direttamente dalla Torre del Mangia a cavallo della fida scopa.

MUSEI APERTI. Musei aperti a Firenze e Fiesole. Qui si segnalano il Museo Bandini, il Museo e l’Area Archeologica, aperti anche dalle 10 alle 14. Aperte anche le mostre di Amalia Ciardi Duprè e Antonio Possenti. Porte aperte anche a Palazzo Medici Riccardi, sede della Provincia di Firenze, dove sono in corso diverse esposizioni, tra cui “Addio, mia bella addio”, dedicata alla Seconda Guerra Mondiale e “1910. fuga dalla Capponcina. D’Annunzio tra Firenze e Francia”, che raccoglie i percorsi d’arte e vita di personaggi d’eccezione nella cultura fiorentina del primo ‘900 (D’Annunzio – Duse – Duncan – Craig).

A TUTTA NATURA. Annullata a Bagno a Ripoli la tradizionale passeggiata della Befana, mentre invece alle Case di San Romolo si terrà la manifestazione “Befana per la natura”, organizzata dall’associazione Natura e vita onlus. Dalle ore 16.30, presso la sede “Bruno Michelacci”,  intrattenimento e sensibilizzazione dei bambini sul tema della tutela dell’ambiente con giochi e animazioni.

A TUTTO SHOPPING. Infine saranno aperti tutti i negozi della Toscana, per l’inizio della stagione dei saldi. Secondo un’indagine di Confcommercio il 72% degli italiani non aspettano altro. Tant’è che cresce la quota di consumatori che acquistano a prezzo scontato: +2,5% rispetto a gennaio 2010 e +4,9% rispetto a gennaio 2008. La maggior parte intende spendere una cifra inferiore ai 150-200 euro, circa 400 a famiglia.

Ultime notizie