venerdì, 19 Luglio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniArte & CulturaCaravaggio impossibile: le opere in...

Caravaggio impossibile: le opere in mostra diventano hi-tech

I ''Caravaggio'' più famosi al mondo, sparsi nei musei del globo, tutti raccolti in un'unica ''mostra impossibile''. Scordatevi però cornici e tele: i capolavori diventano hi-tech.

-

- Pubblicità -

I “Caravaggio” più famosi al mondo tutti raccolti in un’unica “mostra impossibile”. Scordatevi però cornici e tele: i capolavori diventano hi-tech. I quadri del celebre artista sono stati riprodotti a grandezza naturale, ad altissima definizione e retro illuminati, per una rassegna inaugurata al palazzo Mediceo di Seravezza (Lucca) che raccoglie in una sola rassegna opere che sono sparse per i musei di tutto il globo.

COSA SONO. Le “Mostre impossibili” sono un progetto ideato dalla Rai e presentano i capolavori dell’arte in riproduzioni ad altissima definizione, in scala 1:1. Sessantuno riproduzioni saranno in vetrina fino al prossimo 6 novembre. L’evento rientra nel programma di anteprime in vista del Festival della Salute, kermesse alla quarta edizione che aprirà i battenti il porssimo 29 settembre a Viareggio.

- Pubblicità -

MATERIALI MULTIMEDIALI. Nella “Mostra impossibile”, tra le altre cose, è possibile vedere lo sceneggiato in sei puntate prodotto dalla Rai e la registrazione dello spettacolo teatrale che Dario Fo ha messo in scena appositamente per questa “mostra impossibile”. Si può inoltre ascoltare, la musica “dipinta” dal Caravaggio in tre celebri opere (“La fuga in Egitto”, “L’amore vincitore e il Suonatore di liuto”). Numerosi pannelli illustrativi delle opere e delle vicissitudini dell’artista, con testi tratti dalle cronache del tempo, aiutano il visitatore a contestualizzare l’opera del pittore.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -