giovedì, 1 Dicembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniArte & CulturaCareggi, via al "piano verde"

Careggi, via al “piano verde”

parte il piano verde del nuovo careggi

-

- Pubblicità -
Un progetto che prevede la riqualificazione del patrimonio naturale dell’azienda per renderlo fruibile, accessibile e funzionale alle esigenze del pubblico e dei pazienti. Altri 25 alberi adulti saranno piantati entro il mese prossimo a completamento della prima fase di rimboschimento: una fila di lecci e cipressi alternati nel terreno che costeggia le mura della Villa Medicea di Careggi e ulivi sopra via S. Damiano.

Il progetto Nuovo Careggi prevede un parco “vita”, con il recupero delle sponde del torrente Terzolle. Nel parco saranno realizzati una pista ciclabile e un percorso verde con aree per l’attività fisica e la riabilitazione. L’obiettivo del Piano verde è la riqualificazione del patrimonio naturale dell’Azienda: 1.990 alberi ai quali si aggiungeranno altre centinaia di piante.

L’opera di riqualificazione ambientale è basata su un progetto di integrazione degli edifici in costruzione con le aree verdi. Per questo i nuovi alberi adulti, tutti fra i 15 e i 20 anni, che si stanno piantando, a cui seguiranno altri interventi di rimboschimento, andranno a sostituire alcune decine di piante che dovranno essere temporaneamente sacrificate per la costruzione del nuovo complesso della chirurgia generale.

- Pubblicità -

La struttura che costituisce il “cuore” del nuovo Careggi sarà dedicata alle attività mediche complesse: con 20 sale operatorie per interventi particolarmente delicati, 20 sale diagnostiche ad alta specializzazione e 520 posti letto attrezzati per pazienti con malattie di una certa gravità.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -