E’ stato presentato questa mattina nel Museo Archeologico di Firenze, il dvd didattico dal titolo ”il vaso François,il mito dipinto”, creato per spiegare l’importanza del vaso François, un cratere di 66 centimetri a volute, con figure nere. Nel dvd queste raffigurazioni prendono vita, grazie all’ausilio delle ricostruzioni in 3D, trasformando le scene sul vaso in veri e propri cortometraggi.

DVD DIDATTICO. Un aiuto per poter imparare divertendosi. È l’intento di questo dvd, nato da un idea di Giuseppina Carlotta Cianferoni, direttore del museo nazionale di archeologico di Firenze. “Un prodotto nuovo per comunicare al meglio l’archeologia, per attrarre il visitatore e fornirgli una lettura completa della mitologia greca”, spiega la direttrice del museo. “Si tratta del primo tentativo- continua- di spiegare l’importanza e il significato di questo vaso in modo accessibile a tutti.”
 
STORIA DEL  REPERTO. Il vaso François è un capolavoro della produzione attica a figure nere. È il più grande cratere attico riconosciuto, alto 66 centimetri, e porta il nome del suo scopritore, il fiorentino Alessandro François che lo ritrovò nel 1845 a Chiusi. Come spiega il direttore, Giuseppina Carlotta Cianferoni: “il Cratere François è un’ opera molto conosciuta, non solo dagli specialisti, raccoglie in se i principali personaggi e racconti della mitologia greca. Le notizie che in questo modo ci vengono trasmesse sono sempre precise e puntuali, tanto è vero che ogni personaggio raffigurato sul vaso è corredato del suo nome scritto accanto”.

{youtube}OPXGZcuQXwc{/youtube}

DOVE.  Il dvd, prodotto da Techvision in collaborazione con il Ministero per i beni e le attività culturali, si può acquistare direttamente nel bookshop del Museo e nelle librerie di tutta Firenze.