lunedì, 21 Giugno 2021
HomeSezioniArte & CulturaDonne tra stereotipi e nuovi...

Donne tra stereotipi e nuovi modelli, ecco il convegno

Qual è la condizione della donna nella società attuale? E cosa significa essere donna oggi? Come vivono le donne italiane, come sono rappresentate dai media, cosa resta del femminismo: a queste ed altre questioni sarà dedicato 'Il pensiero delle donne - stereotipi e nuovi modelli', il convegno organizzato dal Soroptimist international d'Italia - Club di Firenze per il 25 maggio all'auditorium dell'Archivio di Stato.

-

I lavori si apriranno alle 10 con i saluti di Maria Grazia Marzi Costagli, presidente del Soroptimist fiorentino, Stella Targetti, vicepresidente e assessore alle pari opportunità della Regione Toscana, e Anna Maria Isastia, vicepreseidente nazionale del Soroptimist.

In mattinata interverranno la giornalista e scrittrice Caterina Soffici, con una relazione su ‘Ma le donne no. Come si vive nel paese più maschilista d’Europa‘. Il medico chirurgo Giulia Lo Russo, dell’Università di Firenze, illustrerà ‘Il ruolo sociale della chirurgia estetica ieri e oggi‘, mentre Lorella Zanardo, regista e scrittrice, parlerà de ‘La rappresentazione delle donne nei media‘. A seguire sarà proiettato il suo documentarioIl corpo delle donne’, realizzato insieme a Cesare Cantù e Marco Malfi Chindemi.

Il pomeriggio, dalle 15, sarà dedicato al movimento femminista e alla sua eredità. Interverrà Anna Oliverio Ferraris, docente di psicologia dello sviluppo dell’Università ‘La Sapienza’ di Roma, sul tema ‘Le donne del post femminismo‘. La professoressa di filosofia morale e di bioetica dell’Università di Genova Luisella Battaglia sarà presente con la relazione ‘Dal femminismo umanistico al pensiero dela differenza‘. Chiude gli interventi la professoressa Luisa Montecucco, titolare della cattedra di filosofia della scienza all’Università di Genova, con ‘Epistemologia femminista: conquiste e rischi‘. Conduce e modera Vilma Baricalla, scrittrice e saggista.

Ultime notizie