L’evento è organizzato dalla Regione nell’ambito delle iniziative per il Giorno della Memoria 2008. Lo spettacolo nasce da un’idea di Luigi Di Majo che, insieme ad un gruppo di avvocati romani, ha deciso di ripercorrere le vicende del Processo basandosi sugli atti ufficiali, i documenti, le testimonianze, i dossier segreti riproponendo le varie fasi del processo e cercando di ricreare il più possibile l’atmosfera di quei drammatici giorni.

Interverranno l’assessore regionale alla cultura Paolo Cocchi e Marco De Paolis, Pubblico ministero nei processi per le stragi di Marzabotto e Sant’Anna di Stazzema.