domenica, 29 Novembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Estate 2020 a Firenze: tra...

Estate 2020 a Firenze: tra i musei aperti anche il Bargello

Il Museo del Bargello torna ad aprire al pubblico tra grandi capolavori, regole anti Covid e un'impalcatura nel cortile

-

In questa calda e atipica estate 2020 riaprono alla spicciolata i musei di Firenze e dal 4 agosto tocca anche al Museo del Bargello. Il Bargello, primo museo nazionale dello stato italiano nella seconda metà dell’Ottocento, è oggi l’ultima istituzione dei Musei del Bargello (che comprende Cappelle Medicee, Palazzo Davanzati e Chiesa e Museo di Orsanmichele) ad aprire nuovamente al pubblico dopo un prolungato periodo di chiusura, continuata anche dopo il termine del lockdown. Con il Bargello continua dunque la progressiva apertura al pubblico dei musei fiorentini dopo l’emergenza Coronavirus che ne ha imposto la serrata questa primavera.

Estate 2020: il Bargello riapre

La chiusura prolungata del Bargello al termine del lockdown è stata dovuta alle nuove procedure di visita in sicurezza definite nel corso dell’emergenza sanitaria: per poter aprire al pubblico occorreva infatti realizzare un urgente intervento di rifacimento dei servizi igienici destinati al pubblico.

Da Donatello al Cellini: il Museo del Bargello tra storia e capolavori

Estate 2020 a Firenze: riapre il Museo del Bargello
Il David di Donatello

I visitatori troveranno ad attenderli i capolavori di Donatello (il celebre David in bronzo), dei Della Robbia, di Verrocchio, di Michelangelo, di Benvenuto Cellini e di Giambologna, ma troveranno anche un ponteggio a coprire parte del cortile a causa di in un delicato intervento di restauro e manutenzione dell’edificio (uno dei più antichi palazzi della città di Firenze, edificato nella metà del XIII secolo) che nel prossimo anno coinvolgerà anche le facciate esterne e l’antica torre.

Il Bargello è stato, nel corso dei secoli, la sede delle principali magistrature cittadine, il podestà in primis, per poi diventare il palazzo del capo delle forze di polizia (da quel momento venne denominato Bargello) e quindi luogo di detenzione. Una veste, quella carceraria, dismessa solo nell’Ottocento quando, a seguito della scoperta del più antico ritratto dedicato a Dante Alighieri dalla bottega di Giotto, venne completamente restaurato e trasformato in museo.

Tutte le regole anti Covid19 per visitare in sicurezza il Museo del Bargello

Per far visita al Museo del Bargello in sicurezza dovranno essere rispettate le regole anti-contagio.

  • Contingentamento degli ingressi (massimo 150 visitatori ogni ora)
  • Misurazione della temperatura all’entrata
  • Uso obbligatorio di mascherine
  • Invito a igienizzare frequentemente le mani con soluzione idroalcolica o acqua e sapone quando possibile

Museo del Bargello di Firenze: orari e biglietti

Dal 4 Agosto il Museo Nazionale del Bargello torna visitabile tutti giorni dalle 8.45 alle 13.30 osservando il turno di chiusura settimanale il martedì e la terza e quinta domenica di agosto (il 16 e il 30). I biglietti possono essere prenotati e acquistati online sul sito del museo al costo di 11 euro per l’intero e 5 euro per il ridotto compreso di diritti di prenotazione. Acquistandolo direttamente alla cassa del museo il costo è di 8 euro per il biglietto intero e 2 euro per il ridotto.

Ultime notizie

Dove vedere Milan Fiorentina in tv: Sky o Dazn?

Milan Fiorentina si terrà domenica 29 novembre alle 15.00, allo Stadio Meazza: ma dove vederla in tv, su Sky o Dazn?

“Tanti piccoli fuochi” di Celeste Ng, la recensine

Una scrittura magnificamente scorrevole, paragonabile alla nostra Elena Ferrante, che racconta la mentalità benpensate americana.

Quanti contagiati oggi in Italia: meno casi, scendono le terapie intensive

I dati del 28 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?