mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniArte & CulturaEvita open air, la prima...

Evita open air, la prima volta a Boboli

Un “teatro mobile” all'interno del monumentale giardino di Boboli. Quest'estate il musical Evita sbarca a Firenze, dal 16 al 20 giugno. E per la prima volta il cast originale londinese si cimenterà in un allestimento open air.

-

Un’assoluta novità per il musical, inserito nel cartellone di Firenze Opera Festival, come ha sottolineato il regista Bob Tomson questa mattina alla presentazione dello spettacolo in Palazzo Vecchio.

”Non avevamo mai realizzato per Evita una produzione pensata all’aperto – ha spiegato – ma l’opportunità di essere ospitati in una location suggestiva e prestigiosa come il giardino di Boboli ci ha ha spinto ad accettare la sfida. Sarà un allestimento assolutamente speciale”.

Oltre a Firenze, il musical farà tappa in Italia a Trieste, nel teatro Rossetti (8-13 giugno) e a Forlì, al Pala Credito di Romagna (22-26 giugno).

”Quello fiorentino è un esperimento al quale assistiamo con grande interesse – ha commentato stamani il vicesindaco Dario Nardella – lo scenario di Boboli, unito alla bellezza di Evita, sarà garanzia di grande attrazione per appassionati, esperti e turisti”. Sarà Abigail Jaye a calarsi nei panni di Evita, mentre il Che sarà interpretato da Mark Powell. 

Ultime notizie