Home Sezioni Arte & Cultura Firenze vista dalla torre (di Palazzo Vecchio)

Firenze vista dalla torre (di Palazzo Vecchio)

La città diventa social. Mentre debutta l’hashtag di Torre San Niccolò, ecco le foto che turisti e fiorentini scattano dal ''tetto'' di Firenze, la Torre di Arnolfo.

Ora c’è anche la “cugina” che si è messa in mezzo. Dopo il debutto sulla Torre di Arnolfo, da qualche settimana anche un altro punto panoramico di Firenze, la Torre San Niccolò, ha il suo hashtag ufficiale.

Per chi non è esperto in materia di tecnologia, si tratta di quella “etichetta”, un # seguito da una serie di parole, con cui accompagnare la foto scattata con il proprio cellulare sui vari social network. 

Un modo per rintracciare le immagini su tutti i canali, da Facebook a Instagram, fino a Twitter, creando una grande galleria virtuale. L’hashtag della Torre di Arnolfo, lanciato lo scorso ottobre, ha avuto un gran successo, collezionando migliaia di scatti, realizzati con smartphone alla mano dalla “cima” di Palazzo Vecchio, a 96 metri di altezza.

Il soggetto più immortalato? Basta digitale #PalazzoVecchioTower per scoprire che il monumento più fotografato dal tetto di Firenze è il punto panoramico “concorrente”: la Cupola del Duomo. Noi abbiamo selezionato le migliori immagini pubblicate su Instagram.

Visitare la Torre San Niccolò (e scattare un foto)

Intanto, per chi salirà i 160 gradini della Torre San Niccolò, aperta fino al 30 settembre dalle ore 17 alle 20.00 con visite guidate (ma chiusa in caso di pioggia),  l’hashtag ufficiale è  #SanNiccoloTower. Per la cronaca la torre San Niccolò è l’unica delle torri di Firenze rimaste all’altezza originaria (circa 30 metri): tutte la altre furono abbassate nella prima metà del ‘500 per non essere facile bersaglio dei cannoni nemici.