Una rassegna vede uniti in una sola serata fusi insieme La Sagra della Primavera musica di Igor Stravinskij e la coreografia di Cristina Rizzo, balletto rappresentato per la prima volta a Parigi nel 1913 al Teatro degli Chanps-Elysées dai Balletti russi di Diaghilev, con Sonata in La Minore musica di Franz Schubert con la coreografia di Fabrizio Monteverde, romano talento artistico già affermato e con 3D musica di David Byrne e la coreografia di Mauro Bigonzetti.
La compagnia giovanile del Junior BallettO di ToscanA diretta da Cristina Bozzolini, con la collaborazione di Silvia de Chirico, in qualità di maitre de ballet, rappresenta la struttura di tirocinio professionale della Scuola del Balletto di Toscana. E’ una delle migliori e più innovative scuola italiane di danza fondata nei primi anni ’70, i suoi allievi sono inseriti nelle più importanti compagnie e gruppi di danza internazionali.
Nella coreografia della Sagra di Primavera, la Rizzo crea un’unica tessitura, in cui tutti gli elementi (spazio, tempo, luce, composizione, interprete) assecondano l’audace decisione di confrontarsi con una partitura musicale così piena di doppi sensi.
Incentrato sul ritorno di Fabrizio Monteverde ad una ‘danza pura’, il balletto “Sonata in La Minore” mostra gli inconfondibili stilemi monteverdiani (prese acrobatiche, ardui décalés, jétés fuori asse) e tocca punte di grande lirismo in una strutturazione astratta di grande impegno tecnico ed interpretativo, pienamente corrisposta dai notevoli livelli qualitativi espressi dal pur giovanissimo organico dello Junior BdT.
In 3D, balletto creato per il Balletto di Toscana nel 1994, ripreso poi dall’Aterballetto nel 2002 e dal Junior Bdt nel 2007, viene richiamato l’eterno scomporsi di un insieme la cui necessità si fonda però sull’esistenza delle diverse entità attraverso un passo a tre segnato da un intenso alternare di tensioni e rilassamenti, di assoli e precisi sincronismi.
Moderno e antico, vecchio e nuovo uniti in un’unica serata che promette entusiasmanti sorprese, grazie alla bravura ed eleganza dei ballerini, con il mistero e la bellezza dell’Abbazia di San Galgano.
OPERAFESTIVAL 2008
Per informazioni, prenotazioni e acquisto biglietti:
Multipromo via San Francesco 3- 50014 Fiesole (FI) / tel. 055 5978309- fax 055 5979687