venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniArte & CulturaIl museo del Duomo fa...

Il museo del Duomo fa il bis

Il museo dell'Opera del Duomo raddoppia. E si allarga nel vicino teatro degli Intrepidi, arrivando a coprire una superficie di 5.250 mq, grazie a un intervento da 25 milioni di euro.

-

Il museo dell’Opera del Duomo si allarga, anzi raddoppia. E va ad occupare gli ambienti del vicino teatro degli Intrepidi, acquisito dall’Opera del Duomo nel 1998.

L’INTERVENTO. L’intervento costerà 25 milioni di euro e sarà totalmente a carico dell’Opera. I lavori, che cominceranno a breve, dovrebbero concludersi nel 2016. Alla fine della ristrutturazione il museo si estenderà su una superficie di 5.250 metri quadrati, di cui 2.430 espositivi.

IL MUSEO. Si tratta di uno dei musei più importanti al mondo per la scultura medievale e rinascimentale, ricco di capolavori di Michelangelo, Donatello, Ghiberti, Luca della Robbia. Fondata nel 1296 per sovrintendere alla costruzione della nuova Cattedrale fiorentina e sostenerla economicamente, l’Opera di Santa Maria del Fiore ha in seguito assunto il ruolo di “guardiano” della conservazione del complesso monumentale, compreso Battistero e Museo, istituito solo nel 1891 per ospitare le opere d’arte che nel corso dei secoli erano state rimosse dal Duomo e dal Battistero.

Ultime notizie