mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura In 170mila per la mostra...

In 170mila per la mostra dell’artigianato

Si è chiusa ieri alla Fortezza l'edizione numero 75 di Art: oltre 170mila i visitatori complessivi, con la punta di 28mila ingressi il 1° maggio. E gli organizzatori lavorano già per l'appuntamento del 2012.

-

Si è chiusa ieri sera alle ore 20 la 75esima edizione di ART – Mostra Internazionale dell’Artigianato, con” un bilancio più che soddisfacente, come documentano i dati di affluenza di questo ultimo weekend che ha fatto registrare il tutto esaurito dentro i padiglioni e nei piazzali della Fortezza”, spiegano gli organizzatori.

VISITATORI. Nella giornata di sabato si sono registrate oltre 18.000 presenze che si sono assommate alle migliaia e migliaia di visitatori dei giorni precedenti, con la punta del 1° maggio, con 28.000 ingressi. Anche ieri, all’apertura, le biglietterie sono state prese d’assalto, così come lunghe code si sono formate al parcheggio Fortezza Fiera e davanti allo sportello bancomat in mostra, segno tangibile che anche quest’anno tanti sono stati gli acquisti dell’ultima ora. Soddisfazione, dunque, da parte degli organizzatori, che ieri sera hanno potuto brindare alle oltre 170.000 presenze complessive, con un trend in linea con l’edizione 2010.

RISULTATI. “I risultati di questa edizione sono stati più che lusinghieri, con un indice di gradimento positivo sia fra gli espositori che in mezzo al pubblico dove, rispetto alle edizioni scorse, si è fatta sentire maggiormente l’affluenza di operatori commerciali e di visitatori esteri – commenta Carlo Bossi, presidente di Firenze Fiera – un successo che conferma come la mostra e l’artigianato di qualità a Firenze mantiene inalterata la sua forza di attrazione e l’interesse, nonostante il perdurare del momento di difficoltà specie sul fronte dei consumi interni”.

ESPOSITORI. Soddisfazione generale è stata espressa anche dagli oltre ottocento espositori presenti, sia per le vendite e gli affari chiusi che per le numerose trattative avviate durante la manifestazione. “Ho apprezzato una maggior selezione nel comparto degli stands italiani e anche il settore dell’etnico mi è sembrato molto curato”, è il commento di Lorenzo Foglia di Foglia Argenteria, che prosegue:” “Novità di questa edizione anche la consistente presenza di operatori esteri, specie di buyer cinesi di Hong Kong interessati al target del lusso”.

VERSO IL 2012. E, per non perdere tempo, gli organizzatori stanno già pensando alla programmazione dell’edizione 2012.

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo