«La Regione sostiene questo evento perché rappresenta una grande opportunità di visibilità, di business per un settore chiave dell’economia toscana. – ha annunciato Brenna alla presentazione della fiera oggi a Milano – La prima edizione ha visto la partecipazione di 9.700 visitatori, più di 200 imprese hanno esposto oltre 300 marchi fra i più noti nel mercato».

«Il nostro auspicio – ha continuato Brenna – è quello di mettere insieme l’esperienza di aziende che da anni lavorano nel settore del tessile dando vita ad una manifestazione dall’elevato profilo, capace di promuovere e trainare l’intero comparto che trova proprio tra Firenze e Pistoia il maggiore polo di sviluppo nella regione».