martedì, 19 Gennaio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Le "due ruote" star del...

Le “due ruote” star del grande schermo, con il Bicycle Film Fest

In occasione dei Mondiali di ciclismo arriva nel capoluogo toscano la kermesse itinerante dedicata ai biker di ogni tipo e di ogni età. Oltre 60 film in programma, musica, sfide: alla Lepolda tutti sui pedali dal 26 al 29 settembre.

-

Siete ciclisti instancabili e allo stesso tempo inguaribili cinefili? Se sì, non potete perdervi l’appuntamento con il Bicycle Film Festival, la rassegna di cinema itinerante, che porta le due ruote sul grande schermo.

IL FESTIVAL. La kermesse arriva a Firenze, non a caso, in concomitanza dei Mondiali di ciclismo. E da giovedì 26 fino a domenica 29 animerà la stazione Leopolda per un fine settimana fatto di film (oltre 60 quelli in programma dedicati a biciclette e biker) ma anche di musica, tornei ed esibizioni.

L’IDEA. Un vero e proprio tributo alle due ruote, ideato ormai sette anni fa da Brendt Barbur, che volle così trasformare il suo incidente in bici in qualcosa di positivo. Per Firenze si tratta della prima volta: mai prima d’ora il Festival – che ha toccato oltre 30 città tra cui Londra, Rio, NY, Tokyo e Sidney –  era arrivato in riva all’Arno.

BICI TRIBUTE. Film, concerti, arte, design, contest, tutto per celebrare l’universo in  continuo mutamento del ciclismo urbano e il coraggio di chi lo sceglie ogni giorno. Ci sarà questo e molto altro all’appuntamento fiorentino che nelle scorse edizioni ha richiamato migliaia di persone unite dall’amore per la bicicletta e tutto ciò che rappresenta, dallo stilista tedesco Karl  Lagerfeld all’icona del cinema Matthew Modine, da Michel Gondry a Spike Jonze,  dai Blonde Redhead a Peaches, oltre a un pubblico sempre crescente di bikers,  appassionati, dilettanti, professionisti, ecologisti o semplicemente curiosi.

FILM, MUSICA, ARTI. Allestiti a cinema per l’occasione, i ballatoi dello Spazio Alcatraz della Leopolda  ospiteranno una selezione dei più di 60 film tra corti e mediometraggi provenienti da tutto il mondo presentati durante l’edizione newyorchese del festival. Proiezioni  da venerdì a domenica, pomeriggio e sera: documentari, report di grandi e piccolieventi, animazione, clip musicali, ritratti, video arte. Uno sguardo sull’universo in  espansione del ciclismo e su chi lo anima, dai BMX rider alle bici a scatto fisso, dai  bike messenger al bike polo, dalle cargo bike agli artigiani della due ruote e oltre. Non solo cinema, però, ma anche concerti, dj set, mostre, contest BMX, tornei di bike  polo, eventi off e molto altro. La programmazione musicale sarà a cura de Le Nozze di Figaro. Ad arricchire il festival la mostra Ronde Around, curata da Angelo Ferrillo e promossa dall’Ente del  Turismo delle Fiandre per il centenario dell’epico Ronde van Vlaaderen, una delle Classiche ciclistiche più importanti del mondo.

 

Ultime notizie

Bonus collaboratori sportivi, gennaio 2021: quando arriva l’indennità

Il ministro dello Sport Spadafora annuncia l'arrivo di una nuova tranche dell'indennità per i collaboratori sportivi: quando arriva il bonus di gennaio-febbraio, pagato dalla Società Sport e Salute

Quanto costa prendere casa in affitto nei quartieri storici di Firenze?

Un servizio online per trovare un appartamento in affitto in base budget, zona, periodo e formula abitativa: ecco quanto costa affittare una casa nel centro di Firenze

Fino a quando dura il Dpcm. E per quanto è valida la zona arancione

Il calendario delle misure anti-Covid: fino a quando è in vigore il nuovo Dpcm, quanto dura lo stop agli spostamenti tra regioni e quando "scade" la divisione in zona gialla, arancione e rossa

Quanti sono i contagiati oggi in Italia: meno di 9 mila nuovi casi

I dati del 18 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?