La compagnia “Chiare Fresche Dolci Group” diretta da Ilaria Tinacci approda a Firenze dopo aver incantato le scuole toscane.

“L’allestimento – spiega la Tinacci – corre sul doppio binario della danza e della narrazione, per creare un dialogo tramite corpo e parola” partendo dalle favole del Codice Atlantico, che Leonardo compose tra il 1478 e il 1519, anno della sua morte e che hanno come protagonisti animali, piante, pietre e metalli, arricchiti di metafore e significati.

Musicate da Ferdinand Herold, Igor Stravijnsky, Georges Bizet, Camille Saint-Saens, Jean Philippe Goude, Rimski Korsakov, Raffaele Paganini e Gioacchino Rossini, le coreografie saranno accompagnate dalla voce di Giorgio Regali.

“Data l’importanza dell’aspetto visivo della rappresentazione scenica – aggiunge la Tinacci – abbiamo posto grande attenzione ai costumi e ai colori, elementi che insieme alla musica, oltre ad attrarre i giovanissimi sviluppano la loro educazione artistica ed estetica“.

Il biglietto di ingresso costa 10 euro intero e 5 euro ridotto.
Per le prevendite rivolgersi al Box Office di Via Alamanni 39 tel. 055.210804.