Gli incontri mirano a informare sull’importanza dell’ascoltare se stessi e gli altri, fondamentale anche per risolvere problemi di solitudine e disagio, e saranno coordinati da Pierangelo Soldati, Counselor Biosistemico. Il 21 novembre il tema sarà “Cosa vuol dire ascoltare? Tre tappe: ascoltare se stessi, essere ascoltati, ascoltare un’altra persona”, il 28 novembre “Lo scambio dell’ascolto: i ruoli di accompagnatore e protagonista”.

Per quanto riguarda gli appuntamenti di dicembre invece quello del 5 si concentrerà su “Ascoltare se stessi: esercizi di sensibilizzazione, esplorazione di sensazioni e stati d’animo” e quello del 12 su “Un po’ di drammatizzazione: si avvicina il Natale e… cosa può accadere e l’ascolto possibile”.

Per il nuovo anno invece, l’incontro del 9 gennaio sarà “Il Natale è passato. Esperienze di comunicazione difficile” mentre il 16 gennaio “I saluti finali. Cosa porto via e cosa lascio”.

Per partecipare è necessario iscriversi presso l’ufficio cultura del Q3, telefonando allo 055.6585135-9 o inviando una mail a [email protected].