martedì, 11 Maggio 2021
HomeSezioniArte & CulturaPaolo Sorrentino (e Toni Servillo?)...

Paolo Sorrentino (e Toni Servillo?) al Giglio per le riprese di un film

L'isola toscana torna a far parlare di sé, ma questa volta per tutt'altro motivo rispetto alla tragedia della Concordia. Il Giglio, infatti, diventa un set. E i suoi abitanti attori.

-

 

L’isola del Giglio si trasforma in un set, per due giorni.

SORRENTINO (E SERVILLO?). Venerdì 7 e sabato 8 settembre, infatti, al Giglio sbarcherà il regista napoletano Paolo Sorrentino (autore di capolavori come “Le conseguenze dell’amore” e “Il divo”) per le riprese del suo nuovo film “La Grande Bellezza”. E Sorrentino non dovrebbe essere solo: al suo fianco dovrebbe infatti esserci Toni Servillo.

ABITANTI COMPARSE. Un’accoppiata vincente sul grande schermo, un’accoppiata attesissima al Giglio. Dove, nei due giorni di riprese (luoghi e scene sono top secret), saranno coinvolti anche gli abitanti dell’isola, che per l’occasione si trasformeranno in comparse.

LE SCENE. Il regista napoletano dovrebbe girare alcune scene nel pittoresco Giglio porto e in altre zone dell’isola, le più selvagge.

DALLA CONCORDIA AL CIAK. Il Giglio torna così a calamitare l’attenzione su di sé, anche se per motivi di tutt’altro tipo rispetto alla tragedia della Costa Concordia, che lo scorso gennaio aveva sconvolto il mondo e la vita degli abitanti dell’isola. Che ora torna al centro dell’attenzione: ma, questa volta, sarà una festa.

Ultime notizie