giovedì, 4 Marzo 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Pavimento del Duomo di Siena:...

Pavimento del Duomo di Siena: apertura 2020, scoperto per più tempo

Il suggestivo tappeto marmoreo resterà visibile anche a fine 2020: i giorni di apertura straordinaria, gli orari e il costo del biglietto per ammirare il pavimento della cattedrale senese

-

Il pavimento del Duomo di Siena torna visibile con le sue suggestive opere: questo prezioso gioiello all’interno della cattedrale viene scoperto solo per un tempo limitato, ma nel 2020 è prevista una doppia apertura straordinaria, per consentire a più persone la visita del suggestivo “tappeto marmoreo”. La scopertura della pavimentazione è limitata perché l’opera, frutto di 500 anni di lavoro, è tanto meravigliosa quanto fragile, motivo per cui il pavimento-capolavoro della cattedrale senese è visibile solo in determinati periodi dell’anno e in genere dopo il Palio che si tiene il giorno dopo Ferragosto (corsa annullata quest’anno).

Quando viene scoperto il Pavimento del Duomo di Siena nel 2020

Un capolavoro unico realizzato con la tecnica del commesso marmoreo. La classica scopertura del pavimento all’interno della cattedrale di Siena è iniziata lunedì 17 agosto ed è continuata fino allo scorso 7 ottobre, ma poi è stata annunciata l’apertura straordinaria alle visite in due periodi a fine 2020: dal 4 al 26 novembre e dal 10 al 20 dicembre 2020, tutti i giorni, anche se gli orari di visita potrebbero subire variazioni in concomitanza con le celebrazioni religiose.

Il pavimento “più bello, grande e magnifico che sia mai stato fatto”, così Giorgio Vasari ha definito quest’opera iniziata nel Trecento e andata avanti fino all’Ottocento, su disegno di tanti artisti come Domenico di Bartolo, Matteo di Giovanni, Domenico Beccafumi e Pinturicchio. Si tratta di 56 tarsie il cui messaggio richiama costantemente la Sapienza.

Fino a quando visitare la cattedrale senese

Dal 4 al 26 novembre e dal 10 al 20 dicembre 2020 è quindi possibile compiere il percorso di visita dentro il Duomo di Siena ammirando il pavimento in sicurezza, rispettando i protocolli anti-Covid19. Tra i vari servizi, anche delle visite guidate in varie lingue che accompagnano il pubblico alla scoperta di questo capolavoro.

pavimento duomo Siena scoperto apertura visita interno cattedrale
Il pavimento del Duomo di Siena visto dalla parte alta della cttaedrale

Duomo di Siena, pavimento scoperto: orari e biglietti dell’apertura straordinaria

Dal 1° novembre il Duomo di Siena è aperto alle visite secondo gli orari invernali, dalle ore 10.30 alle 17.30 dal lunedì al sabato e la domenica con orario 13.30 – 17.30. L’ultimo ingresso è mezz’ora prima della chiusura.

I biglietti dell’l’Opa Si Pass (per visitare cattedrale, pavimento e Libreria Piccolomini, Museo dell’Opera e panorama dal Facciatone, Cripta sotto il Duomo e Battistero) costano 13 euro, ticket gratis invece per i bambini fino ai 6 anni, i disabili, i religiosi, i giornalisti accreditati, gli studenti dell’Università di Siena e per stranieri, i residenti e nati nel Comune di Siena. Sul sito dell’Opera del Duomo di Siena è presente anche un “mappa” del pavimento con la spiegazione delle principali scene raffigurate.

Ultime notizie

Covid Toscana, sono i 1.163 nuovi casi: i dati del 3 marzo

I dati del bollettino Covid della Toscana del 3 marzo: casi di nuovo sopra quota mille, percentuale positivi al 4,67%

A che ora chiudono i bar e fino a quando sono aperti per l’asporto

Il nuovo Dpcm Draghi stabilisce a che ora chiudono i bar e i ristoranti dal 6 marzo: ecco quando possono stare aperti e le novità per gli orari dell'asporto

Centri commerciali aperti o chiusi sabato e domenica: cosa dice il nuovo Dpcm

Shopping a ostacoli. In zona bianca, gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali anche per il nuovo Dpcm Draghi. Quando riapriranno?