Una quattro giorni dedicata al ballo e alla danza che permetterà di assistere a centinaia di show e lezioni ma anche convegni, mostre, workshop e stage e che vuole coinvolgere ed entusiasmare il maggior numero di persone.

L’evento è stato presentato dall’assessore alla Cultura e allo Sport Eugenio Giani il quale ha sottolineato come la rassegna rappresenti “l’emblema del rilancio delle nostra attività espositive e convegnistiche . Porteremo in un unico luogo una disciplina, la danza, in grado di unire l’aspetto culturale con quello sportivo. Vi è stata – ha aggiunto – una sinergia tra tutti i soggetti promotori e la città di Firenze che giustifica l’importanza dell’iniziativa. Inoltre, avremo la possibilità di sfruttare le nostre strutture ricettive in un  periodo dell’anno molto favorevole”.

Alessandro Sanesi, patron di Danza in Fiera, ha ricordato come la manifestazione avrà luogo “nonostante le difficoltà legate al periodo di crisi che coinvolge tutti i settori e che ha creato non pochi problemi nel reperimento degli espositori. Alla fine, saranno molti di più della passata edizione e ciò ci permetterà di consolidare una piattaforma di cui fanno parte anche i vari danzatori, professionisti e non, oltre agli enti promotori, appunto”.

Sempre nell’ambito di “Danza in Fiera”, sabato 21 febbraio si svolgerà anche il Campionato Italiano Professionisti ANMB 2009, che vedrà 111 coppie cimentarsi in balli e coreografie diversi e originali.  Il presidente Giovanni Niccoli ha rammentato, con una punta d’orgoglio, come “l’ANMB sia stata riconosciuta dal Ministero dell’Interno come Ente Morale deputato a diffondere in ogni ambito la danza, oltre ad essere al secondo posto nel mondo per numero di titoli acquisiti”.

Tra le novità di Danza in Fiera 2009, l’istituzione, nella giornata di sabato 21, del premio “L’Italia che Danza”, rivolto agli artisti e alle personalità di maggior spicco attivi nella valorizzazione della danza come Made in Italy nel mondo. Ci saranno esibizioni, tra gli altri, di Samuel Peron ( Ballando con le Stelle ), Rossella Brescia e Josè Perez ( Amici ). Mentre, nella giornata di venerdì , il popolo del Tango Argentino avrà il suo spettacolo principale in Pasion de Tango

Insomma, un evento da non perdere che si aprirà col Gala Inaugurale di giovedì 19 alle ore 18 nello scenario suggestivo del padiglione La Ronda, alla presenza del Ministro della Gioventù Giorgia Meloni.