giovedì, 21 Gennaio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Proust a Casa Martelli e...

Proust a Casa Martelli e Rosselli alle Cappelle Medicee

Due presentazioni editoriali in due location d'eccezione, giovedì 20 e venerdì 28 febbraio.

-

In soli otto giorni, dal 20 al 28 febbraio, avranno luogo due presentazioni editoriali che riguarderanno altrettanti spazi del Polo Museale Fiorentino.

CASA MARTELLI. Giovedì 20 febbraio, a partire dalle ore 17.00, tornano i “Giovedì di Casa Martelli”. L’incontro avrà per titolo “Dalla parte di Marcel. Proust e il denaro” e vedrà tra i protagonisti Lorenzo Renzi, Simone Siliani e Aldo Frangioni.
Il colloquio si svolgerà nella perfetta ambientazione proustiana di Casa Martelli, in cui sarà ricreato ul salotto dove riallacciare un discorso su Proust, la sua opera e quel lungo fin de siécle che ha prodotto la nostra modernità. La conversazione avrà per tema l’affascinante e innovativo argomento del denaro in Proust e vedrà impegnato Lorenzo Renzi, che sul tema è autore di una prossima pubblicazione, con Simone Siliani, direttore della rivista e Aldo Frangioni, redattore della stessa e artista da sempre affascinato dal capolavoro di Proust a cui ha dedicato molte opere.

CAPPELLE MEDICEE. Venerdì 28 febbraio, alle 17.30, nella Cappella dei Principi del Museo delle Cappelle Medicee, sarà presentato il libro di Michelina Di Stasi, intitolato “Stefano di Francesco Rosselli: antiquario fiorentino del XVII secolo e il suo Sepoltuario”, edito da Polistampa e recante la prefazione di Antonio Paolucci.
Il saggio concentra l’attenzione sul Sepoltuario compilato dall’antiquario fiorentino Stefano di Francesco Rosselli tra il 1650 e il 1657, un documento che riporta le descrizioni di cappelle, sepolture e iscrizioni presenti a Firenze. La prima parte è dedicata alla vita del Rosselli e alla storia della sua famiglia; dopo, l’autrice approfondisce alcuni aspetti del culto dei morti a partire dalle religioni pagane fino al cristianesimo, spostando l’attenzione sul Sepoltuario, opera presente nella tradizione letteraria in diversi esemplari. Interverranno alla presentazione il Direttore dei Musei Vaticani, Paolucci, il Soprintendente per il Polo Museale Fiorentino, Cristina Acidini, il Soprintendente Archivistico della Toscana, Diana Toccafondi, e la Drettrice delle Cappelle Medicee, Monica Bietti.

Ultime notizie

Cambio di colore delle regioni italiane: quando vengono decisi i colori Covid

Permanenza più lunga in zona arancione e rossa: quando viene deciso il cambio di colore delle regioni italiane e quando cambiano effettivamente i colori, con l'entrata in vigore dell'ordinanza

Museo archeologico di Firenze: i nuovi orari per la riapertura

Il Museo archeologico nazionale di Firenze è uno dei luoghi d'arte aperti dopo lo stop per la seconda ondata di Covid. Ecco cosa si può vedere e quando: orari 2021 e prezzi dei biglietti

Covid in Toscana: i dati di oggi (21 gennaio) su contagi e vaccino

Il nuovo bollettino sul coronavirus fa registrare un aumento di contagi per il secondo giorno consecutivo: i dati sul Covid in Toscana

Musei di Firenze aperti (anche gratis): nuovi orari 2021, dagli Uffizi a Boboli

L'apertura dei musei di Firenze dopo lo stop per il Covid: i nuovi orari per la zona gialla e tutti i luoghi d'arte aperti, dalle Gallerie degli Uffizi ai musei civici, fino al Museo archeologico