Per l’occasione si potranno visitare gratuitamente i musei comunali per tutta la giornata e le Cappelle Medicee dalle 8.15 alle 13.30 e una mostra di sedici modelli per foulard curata da Mara Moscano nel salone dei Cinquecento.

Gli eventi sono stati presentati dall’assessore alle tradizioni popolari Eugenio Giani e dalla storica dell’arte Anita Valentini. L’assessore ha sottolineato il fatto che “da anni ricordiamo questa donna importante per la storia di Firenze che, col suo impegno per lo sviluppo artistico della città, ha fatto in modo che molti dei nostri tesori artistici non uscissero da Firenze”.

La sfilata del corteo storico partirà alle 10.40 da Piazza di Parte Guelfa e attraverserà piazza della Repubblica, via Roma, piazza San Giovanni, Borgo S. Lorenzo, via Canto dè Nelli fino alle Cappelle Medicee con la deposizione dell’omaggio floreale. Alle 11 il corteo ritornerà alla Piazza di Parte Guelfa presso la sede. Nel pomeriggio alle 17 sono previsti i festeggiamenti nel Salone dei Cinquecento con l’assessore Giani e la Soprintendente al polo Museale Cristina Acidini.