L’inaugurazione è in programma il 3 luglio dalle 19 alle 21. Il 28 agosto (ore 19) è prevista la presentazione del catalogo dei lavori dell’artista. Nel segno della stretta collaborazione con il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, il Quartiere 4 continua a proporsi come polo metropolitano per l’arte contemporanea ospitando, nello straordinario scenario del Chiostro di Villa Vogel, le sculture di Giuseppe Spagnulo.

Spagnulo esprime una tensione alla rivisitazione mitica che non è possibile disgiungere dalla scelta e dall’impiego dei materiali. La terracotta, il ferro o il bronzo sono materiali arcaici e mitologici che richiedono una lavorazione col fuoco, elemento che contribuisce alla trasformazione della materia in una relazione tra forma e idea. Le sue sono sculture forgiate come “alchimie del fuoco”, concetti che prendono forma attraverso gesti eroici di liberazione della materia, in una lotta titanica con lo spazio e con il vuoto.

L’orario della mostra (ingresso libero) è da lunedì a sabato ore 9-13, martedì e giovedì ore 9-17, domenica chiuso. Per informazioni Consiglio di Quartiere 4 – Commissione Cultura, tel. 055/2767113-135.