giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Stasera il David si veste...

Stasera il David si veste di azzurro

Il David di Michelangelo mette su la maglia azzurra, questa sera, in onore della Festa della Toscana. L'accensione delle luci azzurre, rigorosamente a basso consumo, avverrà dalle 16.45 a mezzanotte. In Consiglio regionale festeggiamenti con polemica.

-

Il David di Michelangelo mette su la maglia azzurra, questa sera, in onore della Festa della Toscana. L’accensione delle luci azzurre, rigorosamente a basso consumo, avverrà dalle 16.45 a mezzanotte. In Consiglio regionale festeggiamenti con polemica.

FESTA. Nel frattempo continuano le celebrazioni per la Festa della Toscana. Questa mattina a Palazzo Panciatichi si è svolta la tradizionale cerimonia. E il presidente Enrico Rossi ne ha approfittato per fare il punto e rilanciare le priorità della Regione per l’anno nuovo. “Politiche mirate, fin dalla Finanziaria 2011, per sostenere i giovani nella conquista dell’autonomia – ha detto –  nella ricerca di un lavoro adeguato, nella possibilità di costruire una propria famiglia”. Una legge di principi “che valorizzi il contributo della Toscana all’Unità d’Italia e riproponga in tutte le scuole l’insegnamento dell’educazione civica e dei valori costituzionali”. Infine un impegno a lavorare perché sia allargata “la base di coloro che godono dei diritti politici” e quindi venga assicurato agli immigrati regolari il diritto di voto e la cittadinanza ai tanti giovani di famiglie straniere che nascono, vivono e studiano in Italia e in Toscana.

UNITA’. “La Toscana – prosegue Rossi – può prendere la parola con orgoglio nelle giornate commemorative del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Il popolo toscano scrisse infatti nel corso dell’epopea risorgimentale parole indimenticabili, piene di slancio e di passioni, di sentimenti forti e di azioni determinate”.

FEDERALISMO. Il governatore si è soffermato a lungo sull’analisi del federalismo, sottolineando il valore di un federalismo solidale e cooperativo che ha come scopo fondamentale quello di realizzare l’unità della nazione non solo su basi politiche, ma anche culturali, sociali ed economiche. Tre consiglieri su quattro della Lega (Locci, Gambetta e Lazzeri) hanno abbandonato l’aula.

Ultime notizie

Dati, Covid in Toscana: oggi più di 1.300 contagi. Bollettino del 25 febbraio

La soglia psicologica degli oltre 1.000 contagi giornalieri non veniva superata ormai da due mesi e mezzo. Sopra quota 1.000 anche in ricoveri. Ecco i dati del bollettino Covid della Regione Toscana aggiornato a oggi (25 febbraio)

In quanti in macchina: zona gialla, arancione e rossa, quante persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona gialla, arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid del governo Draghi

La Fiorentina deve guardare avanti, parola di Benzivendolo

Sorprese, delusioni, chi deve restare e chi deve andare via se la Fiorentina vuole tornare grande. Secondo il "Benzivendolo" Andrea Di Salvo è già tempo di scelte forti

Riapertura di cinema e teatri a marzo in zona gialla: le ipotesi per il Dpcm

Con l'arrivo del nuovo Dpcm di marzo 2021, si torna a discutere della riapertura delle sale nel 2021: quando i cinema e teatri potranno stare aperti in zona gialla?