giovedì, 21 Ottobre 2021
HomeSezioniArte & CulturaStatue di Ningbo a Villa...

Statue di Ningbo a Villa Vogel

Entro il 30 ottobre saranno ultimati i lavori necessari per collocare le due statue donate a Firenze dalla città di Ningbo, e a novembre il guerriero e il funzionario della Cina del 1200, della dinastia Song Meridionale, troveranno dimora nel parco di Villa Vogel, sede del Quartiere 4.

-

La decisione è stata comunicata dall’assessore alle attività produttive ed al turismo Silvano Gori, dopo il parere positivo del gruppo tecnico incaricato lo scorso 2 settembre di effettuare i sopralluoghi sulle possibili destinazioni. Anche la sovrintendente Paola Grifoni ha dato parere positivo per la scelta di Villa Vogel.

Lunedì prossimo inizierà l’allestimento del cantiere per l’effettuazione degli scavi e la realizzazione delle piattaforme sulle quali poggeranno le due statue alte oltre 3 metri, copie a grandezza naturale, che rappresentano il potere militare e civile. Saranno richiesti al Genio Civile i permessi e saranno espletate tutte le procedure amministrative. Dopo che i basamenti saranno realizzati, saranno necessari quindici giorni per la completa solidificazione e per l’assestamento.

Ieri l’assessore Gori ha scritto una lettera alla delegazione cinese attesa a Firenze il prossimo 25 settembre per la firma del Patto di Amicizia tra le due città, spiegando che solo dopo il 30 ottobre sarà possibile collocare le due statue nel parco di Villa Vogel. L’assessore ha chiesto di valutare la possibilità di posticipare la visita a Firenze, così da poter inaugurare, insieme, le due statue nella loro dimora.

Ultime notizie