giovedì, 4 Marzo 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Torna "Eunomiamaster 2009"

Torna “Eunomiamaster 2009”

E' in programma il 13 e il 14 febbraio a Settignano, a Villa Morghen, il secondo fine settimana di lezioni del Master di alta formazione politico istituzionale organizzato dall’Associazione Eunomia. Previsti interventi di Lanzillotta, Santiago e Tarli Barbieri.

-

Eunomiamaster “atto secondo”. I primi incontri del master hanno già visto salire in cattedra per parlare della formazione delle nuove formazioni politiche i coordinatori nazionali dei due partiti di maggioranza nel Paese, Denis Verdini per Forza Italia e Goffredo Bettini per il Partito Democratico. Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’emergenza rifiuti di Napoli Guido Bertolaso e il Presidente della Provincia di Firenze Matteo Renzi sono invece intervenuti per il modulo  “Ambiente, Energia e Territorio. Emergenze e sostenibilità”.

E ora torna torna l’appuntamento con il master. Il 13 febbraio, dalle 11, i 50 under 40 selezionati dal Comitato Scientifico del Master fra amministratori locali, quadri e dirigenti politici e sindacali e di categorie economiche, imprenditori e professionisti del settore della comunicazione e dell’organizzazione politico-istituzionale si concentreranno sul tema delle infrastrutture e dei servizi pubblici locali. A confrontarsi su modelli di gestione e costi saranno Linda Lanzillotta, Ministro Ombra della Pubblica Amministrazione e Innovazione per il PD, e Livio Giannotti,  Amministratore Delegato di Quadrifoglio, coordinati da  Fabio Lenzi. Nel pomeriggio, dalle 14.30, il discorso si sposterà sulle energie alternative, con due relatori di eccezione: Claudi Santiago, Presidente General Electric Oil&Gas e Giorgio Palazzi, Direttore del Dipartimento Tecnologie per l’Energia, Fonti Rinnovabili e Risparmio Energetico di ENEA, coordinati da  Pier Francesco Lotito.

Il venerdì si chiuderà con una lezione del modulo “Italia: verso quale democrazia? I nuovi partiti” che alle 17,30 vedrà il professore di diritto pubblico dell’Università di Firenze Giovanni Tarli Barbieri cimentarsi nell’analisi delle modalità di finanziamento legate alle nuove formazioni politiche e alle differenze con i modelli precedenti.

Sabato 14 febbraio, a partire dalle 9, al centro dell’attenzione di relatori e corsisti saranno ancora i nuovi partiti. Nello specifico Paolo Feltrin, docente dell’Università di Trieste e Mario Rodriguez, amministratore unico di MR & Associati Comunicazione, coordinati da Dario Nardella, si confronteranno sulla domanda: come eleggere un candidato. Ad essere approfonditi saranno le diverse esperienze e i variegati modelli di reclutamento in uso recentemente.

Ultime notizie

Zona arancione rafforzata: significato e regole della fascia “arancio scuro”

Si allarga nuova fascia di rischio: ecco dove è in vigore, il significato di "zona arancione rafforzata" o "zona arancione scuro", cos'è e le regole per capire cosa si può fare e cosa no

Dove, come e quando fare il vaccino anti-Covid in Toscana

La prenotazione e il calendario, l'efficacia e gli effetti collaterali: tutto quello che c'è da sapere prima di fare il vaccino anti-Covid in Toscana. La nostra guida: dove, quando e come

Cosa cambia in Toscana con il nuovo Dpcm Draghi (marzo 2021)

Scuole, bar, centri commerciali e parrucchieri: cosa prevede il nuovo Dpcm di Draghi in vigore dal 6 marzo 2021 e cosa cambia in Toscana

Museo della lingua italiana a Firenze: vicina la partenza dei lavori

Nascerà nel complesso di Santa Maria Novella. Firmato l'accordo tra il Comune di Firenze e il Ministero dei Beni e le attività culturali per il primo Museo della lingua italiana