martedì, 29 Settembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Tra folklore e gite fuoriporta,...

Tra folklore e gite fuoriporta, la tre giorni pasquale dei fiorentini

Nonostante le previsioni meteo non proprio incoraggianti, saranno molti i fiorentini che per questo weekend lasceranno la città per il lungo weekend pasquale. Ecco le mete predilette per le gite fuoriporta. E cosa resta da fare a chi rimane in città.

-

 

Nonostante le previsioni meteo non proprio incoraggianti, saranno molti i fiorentini che per questo weekend lasceranno la città per il lungo weekend pasquale. Ecco le mete predilette per le gite fuoriporta. E cosa resta da fare a chi rimane in città.

PROCESSIONE A GRASSINA. La rievocazione storica della Passione di Cristo a Grassina non è solo un fatto religioso, ma un evento da seguire appassionatamente per residenti del paese e delle frazioni vicine. Se non altro per riconoscere parenti e vicini di casa tra i 100 figuranti. In passato anche Franco Zeffirelli, Carla Fracci e Giorgio Albertazzi ne sono rimasti affascinati. Se non l’avete mai vista, non perdetevi lo spettacolo di questa sera: la sfilata comincia alle 21. Parcheggiate fuori dal paese.

baraldi_zamboniSATURDAY NIGHT FEVER. Serata a tutto rock, invece, quella di domani. L’appuntamento è alle 21.30 alla Flog con il “Saturday Night Fever”: domani sera di scena Massimo Zamboni e Angela Baraldi, ovvero metà dei CCCP (Zamboni) più un talento in crescita sia nel cinema che nella musica (Baraldi). Ingresso 10 euro. Sul palco del Keller Platz di Prato, invece, salgono i Daylight, tribute band dei Coldplay.

L’ALTRO SCOPPIO DEL CARRO. La colombina non vola solo tra il Duomo e il Battistero di Firenze: domenica 24 aprile, giorno di Pasqua, a Figline Valdarno si terrà il tradizionale Scoppio del Carro, preceduto dalla sfilata delle contrade cittadine e degli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri Fiorentini. La sfilata comincerà alle 10.30, mentre lo scoppio del carro è in programma alle 12 in piazza Marsilio Ficino.

greve_mercato_antiquariatoCOLOMBINA DI GREVE. Tre gli appuntamenti pasquali a Greve e dintorni, per la tradizionale Festa della Colombina: si comincia domenica 24 alle 12 con il primo volo a Greve, dove si terrà anche il classico mercatino dell’antiquariato, mentre l’ultimo si vedrà alle 18 a Panzano in Chianti, con tanto di scoppio del carro.

uovo_sodoUOVO SODO DI PALAZZUOLO. Per pasquetta, invece, il luogo prediletto è Palazzuolo sul Senio, dove si terrà la Battitura dell’uovo sodo. Giochi popolari, gastronomia tradizionale e, naturalmente battitura delle uova sode.

MERCATINI SUL MARE. Per chi fosse sulla costa e avesse voglia di frugare tra le bancarelle, a Viareggio c’è Il Tarlo al Mare, mercatino dell’antiquariato che si terrà sabato e domenica in piazza Campioni. Lunedì di Pasqua, invece, ci sarà il Mercatino del Corso: il corso però è quello di Cecina (Livorno).

MUSEI E GITE. Meta prediletta delle gite fuoriporta sarà anche quest’anno la Versilia. Ma in generale tutte le località costiere si riempiranno di vacanzieri per uno o due giorni. Chi resta in città però potrà contare sui musei aperti.

Ultime notizie

Collaboratori sportivi, arriva il bonus da 600 euro per giugno 2020

Pubblicato, dopo più di un mese di ritardo, il decreto attuativo: come funziona l'indennità e come fare domanda alla società Sport e Salute

Trekking: la rinascita della “Via degli Dei”, da Firenze a Bologna

Da Bologna a Firenze a piedi, attraversando l’Appennino: è la Via degli Dei, un percorso dalla storia millenaria. Firmato un protocollo per promuovere il turismo slow

Il rischio di sospensione del campionato di Serie A per i positivi Covid

Dopo i 14 giocatori del Genoa risultati positivi al coronavirus ci si interroga su come mettere in sicurezza il mondo del pallone

Mascherina, dove c’è obbligo all’aperto: dalla Lombardia alla Sicilia

In quali regioni le mascherine sono obbligatorie, 24 ore su 24, anche all'aria aperta: le regole