L’incontro di domani alle 16,30, che si terrà al Palazzo comunale di Scandicci, sarà occasione per mettere a confronto i maggiori esperti su città della scienza, musei, laboratori, esperimenti e giochi scientifici per imparare divertendosi.

Ian Hacking è una delle figure di maggior spicco nel campo della filosofia teoretica e oltre al convegno di domani 14 novembre sul tema “The abolition of man? The genome debates”, che si terrà al British Institute of Florence nel Lungarno Guicciardini 9, sarà protagonista con Paolo Parrini, docente di filosofia teoretica all’Università di Firenze, della giornata conclusiva di Pianeta Galileo.

Alle 10 a Palazzo Panciatichi, sede del Consiglio Regionale, il presidente del Parlamento toscano Riccardo Nencini consegnerà a Hacking e Parrini il Premio internazionale Giulio Preti, per il contributo che hanno dato alla ricerca scientifica e filosofica.