mercoledì, 28 Luglio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaChe zona è sabato e...

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare

-

Un weekend “bicolore” in due regioni, tutto in zona gialla, arancione o rossa per altre. La nuova ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza stabilisce quali regioni cambiano colore, ma attenzione a che zona è sabato 23 e domenica 24 gennaio: in un paio di casi le regole e le restrizioni cambiano a seconda del giorno del fine settimana. La nuova classificazione scatta domenica, quindi fino a sabato (incluso) sono in vigore i “vecchi” colori. Facciamo allora chiarezza e vediamo che zona è sabato e domenica nelle diverse regioni, con un sunto di cosa si può fare e cosa no.

Che zona è sabato 23 gennaio

Come detto sabato le regioni restano del colore deciso la scorsa settimana e quindi il 23 gennaio 3 aree del paese sono in zona rossa, 11 regioni sono in arancione e gli altri 6 territori in gialla. Ecco quindi che zona è sabato 23 gennaio nelle diverse regioni italiane:

  • Zona gialla sabato 23 gennaio: Provincia autonoma di Trento, Toscana, Campania, Basilicata, Molise, Sardegna
  • Zona arancione sabato 23 gennaio: Valle d’Aosta, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Marche, Abruzzo, Calabria, Puglia
  • Zona rossa sabato 23 gennaio: Provincia autonoma di Bolzano, Lombardia, Sicilia

Made with FlourishLa mappa dei colori delle zone per le regioni fino a sabato 23 gennaio compreso

Che zona è domenica 24 gennaio e le regioni che cambiano colore

Domenica invece per due regioni scatta il cambio di colore disposto dalla nuova ordinanza del Ministro della Salute: la Lombardia diventa zona arancione (era diventata rossa per incongruenze nella comunicazione dei dati) mentre la Sardegna passa da zona gialla ad arancione. Le altre regioni non cambiano colore, ad esempio la Toscana resta gialla.

Ecco quindi che zona è nelle regioni italiane da domenica 24 gennaio (e nella settimana 25 – 30 gennaio)

  • Zona gialla domenica 24 – sabato 30 gennaio: Provincia autonoma di Trento, Toscana, Campania, Basilicata, Molise
  • Zona arancione domenica 24 – sabato 30 gennaio: Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Marche, Abruzzo, Calabria, Puglia, Sardegna
  • Zona rossa domenica 24 – sabato 30 gennaio: Provincia autonoma di Bolzano, Sicilia

La mappa dei colori delle zone per le regioni a partire da domenica 24 gennaio

Zona gialla, arancione e rossa: cosa si può fare nel weekend

Una volta controllato in che zona è la propria regione nel weekend di sabato 23 e domenica 24 gennaio è bene anche dare una ripassata alle regole, ecco cosa si può fare in sintesi.

  • In tutte le zone – non si può uscire dalla regione, coprifuoco dalle 22 alle 5, vietato l’asporto dai bar dopo le 18, centri commerciali chiusi sabato e domenica (a accezione dei negozi di beni non essenziali)
  • Zona gialla – si può uscire dal comune, i negozi sono aperti, bar e ristoranti aperti fino alle 18 (e fino alle 22 è consentito l’asporto solo per i ristoranti), musei chiusi (sono aperti solo dal lunedì al venerdì)
  • Zona arancione – non si può uscire dal comune, negozi aperti, bar e ristoranti aperti solo per l’asporto e la consegna a domicilio
  • Zona rossa – non si può uscire di casa senza un valido motivo (lavoro, salute, necessità), negozi di beni non essenziali chiusi, bar e ristoranti aperti solo per l’asporto e la consegna a domicilio

Ultime notizie