domenica, 23 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaFac simile scheda elettorale: comunali...

Fac simile scheda elettorale: comunali a Firenze, come si vota

Gli elettori, sabato e domenica, riceveranno 3 schede: una per le europee, una per le comunali e una per il Consiglio di Quartiere. Ecco come sarà quella delle amministrative a Firenze

-

- Pubblicità -

Pubblicato il fac simile della scheda elettorale che i cittadini riceveranno sabato 8 e domenica 9 giugno 2024 per le elezioni comunali a Firenze: 10 i candidati sindaco per 20 liste, tra partiti e movimenti civici. Il prossimo weekend chi andrà alle urne si troverà di fronte tre schede elettorali: una di colore rosso per le europee, una azzurra per le amministrative e una verde per il Quartiere. I seggi sono aperti sabato dalle 15 alle 23 e domenica dalle 7 alle 23. Ecco quindi come si vota per le comunali a Firenze.

Com’è il fac simile della scheda elettorale per le comunali 2024 a Firenze

Gli elettori scelgono sindaco e consiglieri comunali tramite la scheda di colore blu: in cima a ogni rettangolo viene riportato il nome del candidato sindaco,  sotto – in ogni riquadro – si trovano i simboli dei partiti o delle liste che sostengono quell’aspirante primo cittadino con accanto due righe per le preferenze. Ecco l’ordine con cui saranno riportati i diversi candidati, con le rispettive liste, secondo il fac simile della scheda per le comunali pubblicato sui siti della Prefettura e del Comune di Firenze:

- Pubblicità -
  • Francesco Zini
    Sostenuto dalla lista civica “Firenze Cambia”
  • Eike Dieter Schmidt
    Sostenuto da Forza Italia, Fratelli d’Italia, lista civica Eike Schmdit sindaco, Lega
  • Francesca Marrazza
    Sostenuta dalla lista civica “RiBella Firenze”
  • Stefania Saccardi
    Sostenuta dalla lista “Al centro con Saccardi” (Italia Viva, PSI, Libdem)
  • Dmitrj Gabriello Palagi
    Sostenuto da Sinistra Progetto comune, Firenze Ambientalista e Solidale
  • Sara Funaro
    Sostenuta da: Verdi Sinistra, Azione con Calenda, lista civica “Sara Funaro Sindaca”, +Europa, Centro, Anima Firenze, Pd
  • Alessandro De Giuli
    Sostenuto dalla lista civica “Firenze Rinasce”
  • Cecilia Del Re
    Sostenuta dalla lista “Firenze Democratica”
  • Andrea Asciuti
    Sostenuto dalla lista “Firenze Vera” (indipendenza e Popolo della Famiglia)
  • Lorenzo De Masi
    Sostenuto dal Movimento 5 Stelle

In corsa per la fascia di primo cittadino (o prima cittadina) ci sono quindi 6 uomini e 4 donne, con ben 4 nomi che gravitano a sinistra. Qui i dettagli e curriculum dei 10 candidati sindaco a Firenze. Sul sito del Comune è pubblicato il pdf del fac simile della scheda elettorale.

Fac simile scheda elezioni comunali firenze 2024

- Pubblicità -

Come si vota per le comunali a Firenze: sindaco e Consiglio, qualche esempio pratico

Come detto, sulla stessa scheda elettorale il cittadino può scegliere sia un candidato sindaco, sia i consigliere comunali (esprimendo al massimo 2 preferenze, con la regola dell’alternanza di genere). Ecco come si vota per le comunali, con le scelte ammesse:

  • Come si vota solo per il sindaco
    L’elettore traccia un segno sul nome del candidato sindaco. In questo caso il voto andrà solo al candidato sindaco e non alle liste collegate per il Consiglio comunale.
  • Come si vota per il Consiglio comunale 
    L’elettore traccia un segno sul simbolo di una lista o di un partito. In questo caso si voterà quella lista per il Consiglio comunale e il voto viene attribuito in automatico anche al candidato sindaco sostenuto da quella lista. Inoltre accanto al simbolo è possibile scrivere di proprio pugno fino a due preferenze per il Consiglio comunale, un uomo e una donna. Si può indicare anche solo una preferenza.
  • Voto per il candidato sindaco e per una lista per il Consiglio comunale
    È possibile anche tracciare una X sia sul candidato sindaco sia sul simbolo di una delle liste che lo sostengono. Come nel caso precedente il voto va sia al candidato sindaco che alla lista per il Consiglio comunale.
  • Voto disgiunto
    Firenze è un Comune sopra i 15.000 abitanti e quindi per le elezioni comunali è ammesso anche il voto disgiunto: si può tracciare un segno sul nome di un candidato sindaco e poi sul simbolo di una lista che appoggia un candidato sindaco diverso. Qui spieghiamo come funziona il voto disgiunto.

Qui i nomi dei candidati al Consiglio comunale di Firenze.

- Pubblicità -

Come non si può votare

Attenzione poi agli errori quando si va a votare per le comunali a Firenze, per non vedere annullata la propria scheda (qui sotto facciamo qualche esempio anche grazie al fac simile). Ecco quando il voto è considerato nullo: se si tracciano due segni su candidati sindaco diversi; se si vota più di una lista per il Consiglio comunale (ad esempio tracciando un segno su due simboli diversi); se si traccia un segno sul simbolo di una lista e si indicano le preferenze per un’altra lista. Per quanto riguarda le preferenze se si indicano due candidati consiglieri dello stesso sesso (due uomini o due donne) il voto per la seconda preferenza viene annullato per effetto delle regole sulla parità di genere.

Qui spieghiamo invece come si vota per le europee.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -